BonusEconomia

Nuovo Bonus 2021 3450 euro senza ISEE: Ecco come!

Nuovo Bonus 2021 3450 euro senza ISEE, come averlo? Eccetto il bonus da 150 euro e quello da 300 euro, è disponibile un’altra somma dal valore di ben 3000 euro! Vediamo insieme cos’è e come accedervi!

Nuovo Bonus 2021 3450 euro senza ISEE:

Con il rimborso offerto dallo Stato, concedere anche per essere in grado di partecipare ad una sorta di graduatoria degli utilizzatori più assidui degli strumenti di pagamento elettronico.

Però, se si è sempre seguito il regolamento si sarà in grado entro agosto a ricevere 1.500 euro addizionali.

Parliamo del super-cashback. Però ci vuole una particolare condizione. Lo scopo è quello di risultare tra i primi 100.000 utilizzatori degli strumenti di pagamento elettronici.

Ovvero per tutti gli acquisti che si sono effettuati si dovrà sempre usare il bancomat o carta di credito, e non il contante.

Solamente in questa maniera si potrà concorrere ad essere un possibile vincitore del bonus da 1.500 euro.

Ogni persona potrà consultare dall’app IO nella sezione cashback la propria posizione in relazione a questa graduatoria, e sperare di essere tra i primi 100.000

La medesima operazione sarà presente nel semestre che parte dal mese di luglio sino a quello di dicembre 2021, e poi da gennaio a giugno 2022. Per una somma totale di 3.000 euro nel 2021 e 1.500 euro nel 2022.

Da leggere:  Pagamento sesta rata rem 2021: Quando avviene?

Doppio bonus: ecco un modo per averlo

Una delle regole principali per quanto riguarda il bonus cashback è quella di pagare gli acquisti fatti presso esercizi fisici con strumenti di pagamento elettronici.

Per prima cosa bisogna registrarsi sull’app IO ed inserire l’Iban del proprio conto corrente o postale ma anche le carte di pagamento che si useranno per il pagamento.

L’iban dovrebbe servire per essere in grado di ricevere l’accredito del bonus. Il bonus può valere un massimo di 150 euro al mese. Per ogni transazione che si effettua si potrà ricevere un rimborso massimo è di 15 euro.

Il metodo di pagamento deve assolutamente essere elettronico. Di conseguenza sono ammesse anche le carte di debito usa e getta.

Per fare un esempio in determinati supermercati si è in grado di comprare una carta di debito del taglio che si desidera.

Nel caso in cui l’acquisto viene pagato con un bancomat o carta di credito, e queste carte di pagamento sono state registrate sull’app IO ai fini del cashback, si potrà ottenere il 10% di rimborso.

Comprando una carta di debito usa e getta del valore di 50 euro, il bonus sarà pari a 5 euro.

La carta di debito usa e getta si potrà aggiungere al portafoglio del cashback come un altro strumento di pagamento.

Da leggere:  Tredicesima in maternità: Come funziona?

Da qui sarà sufficiente effettuare il pagamento di un altro acquisto (non online) con la carta di debito usa e getta che il gioco è fatto!

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.