Bonus

Buoni spesa da 150 a 700 euro: I requisiti

Sono in arrivo buoni spesa da 150 a 700 euro per poter sostenere le famiglie che si ritrovano a dover fare in difficoltà economica.

Entriamo quindi nei dettagli e vediamo chi ne ha diritto.

L’anno scorso è stato segnato dal Covid che ha avuto influenza in maniera negativa sulle vite dei cittadini, sia dal punto di vista sociale che economico.

Numerosi sono gli imprenditori che hanno dovuto chiudere, o quantomeno sospendere, le proprie attività, con determinati settori che sono stati più colpiti di altri.

Proprio in questa ragione da qualche giorno in determinate città d’Italia è possibile richiedere i buoni spesa.

Questi si presentano come una misura che viene affidata ai Comuni, per essere in grado di offrire un valido aiuto alle famiglie che si trovano in difficoltà economica per colpa del Covid.

Vediamo nel dettaglio come e quando di può usufruire dei buoni spesa da 150 a 700 euro.

Buoni spesa da 150 a 700 euro

Buoni spesa da 150 a 700 euro: I requisiti

In determinate città dell’Italia sarà possibile fare richiesta dei buoni spesa.

Di fatto questi si sono rilevati essere un’importante forma di sostegno economico per le famiglie che sono state maggiormente colpite dalla crisi causata dal Covid.

La somma di questi buoni oscilla dai 150 euro fino ad un massimo di 700 euro.

Da leggere:  Bonus 600 euro: Come fare domanda e quali sono i requisiti?

Per quanto riguarda i requisiti che bisogna rispettare e i relativi importi, tuttavia, vengono stabiliti dal proprio Comune di residenza.

Proprio per questa ragione, per sapere se si ha diritto o meno ai buoni spesa, bisogna innanzitutto rivolgersi agli uffici comunali di competenza.

I soggetti che sono maggiormente interessati dovranno rispondere a un breve questionario.

E anche sul loro conto corrente non devono risultare depositi bancari superiori ai 10 mila euro alla data dell’ultimo giorno del mese precedente la domanda.

Invece per quanto riguarda gli importi, inoltre, sono pari a:

  • 150 euro in caso di persona singola;
  • 250 euro per 2 persone;
  • 350 euro per nuclei famigliari fino a tre persone;
  • 400, 500 e 600 euro per famiglie composte rispettivamente da 4, 5, 6 o più persone.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.