ATTUALITÀVARI ARGOMENTI

Ipotetica futura sanatoria per stranieri 2019

Un ipotetica futura sanatoria per stranieri potrebbe essere in arrivo per l’anno 2019.

In questo articolo andremo a spiegarvi di che cosa si tratta e in futuro vi terremo sugli ultimi aggiornamenti.

Anzitutto: cosa è una sanatoria?

La sanatoria è un atto

  • amministrativo se emesso dal governo
  •  legislativo se emesso dal parlamento

che rende automaticamente legale ciò che, al momento della sua realizzazione, era invece da considerarsi illegale.. Ciò significa che la sanatoria ha effetto retroattivo.

Quali tipologie di sanatorie ci sono?

Sanatoria edilizia:

La sanatoria edilizia è volta a rendere legittima una costruzione, che è stata eseguita senza titolo, e che quindi risulta,  in tutto o in parte, abusiva. Oggi l’istituto della sanatoria edilizia è disciplinato dall’articolo 36 del d.P.R. 380 del 2001, L’articolo 36 prevede che siano sanabili:

  • le opere eseguite senza permesso di costruire, in difformità totale o con varianti essenziali;
  • le opere eseguite in difformità, se la domanda sia stata presentata prima che sia esecutivo l’ordine della p.a. di rimozione
  • le opere eseguite in assenza di SCIA
  • le opere di ristrutturazione senza titolo. .

Sanatoria fiscale:

La pace fiscale dei debiti, è un intervento che i contribuenti, privati cittadini e società ed imprese, possono utilizzare per sanare la propria situazione debitoria con il fisco italiano. Tali vie sono:

  • Saldo e stralcio cartelle
  • Condono cartelle più vecchie fino a 1000 euro affidate all’agente tra il 2000 ed il 2010.
  • Rottamazione ter per cartelle dal 2000 al 2017
  • Definizione agevolata liti fiscali pendenti tributarie
  • Definizione agevolata verbali di constatazione
  • Definizione agevolata accertamenti
  • Sanatoria doganale;
  • Sanatoria e-cig

Sanatoria per migranti irregolari:

Con la sanatoria per migranti irregolari si tende a regolarizzare e favorire l’emersione del lavoratori stranieri in nero privi peraltro dei permessi di soggiorno. Essa comporta anche  l’archiviazione dei procedimenti penali e amministrativi a carico del lavoratore immigrato clandestino.

Quando è stata introdotta l’ultima sanatoria?

L’ ultima sanatoria è stata introdotta nel 2012. In quella occasione sono stati regolarizzati tutti gli immigrati che potevano accertare la loro presenza sul territorio italiano dal 31 dicembre 2011, con documenti rilasciati da organismi pubblici. Vale a dire certificato medico, oppure del timbro sul passaporto o altre dimostrazioni concrete di presenza.

Perché non sono state approvate altre sanatorie?

  • I governi che si sono susseguiti negli ultimi anni non sono mai stati in grado nemmeno di finire il periodo di legislatura della durata di 5 anni e di conseguenza di portare avanti dei progetti concerni questa problematica.
  • Come ben sapete negli ultimi anni è cresciuta la diffidenza nei confronti degli immigrati, anche a causa degli attentati riconducibili all’ISIS e alle sue infiltrazioni
  • La convivenza tra immigrati e italiani in molte zone dove sono previsti i centri di permanenza si è fatta decisamente difficile.

Lo stato si avvantaggerebbe dall’introduzione di una nuova sanatoria?

La risposta è si!. A confermarla è anche l’attuale presidente INPS TITO BOERI nel corso del 2018 , in varie interviste ha sollecitato la necessità di introdurre una sanatoria per i migranti clandestini presenti in Italia per contribuire al finanziamento futuro delle pensioni italiane visto l’attuale trend negativo di invecchiamento della popolazione.

Sarà approvata un Ipotetica futura sanatoria per stranieri ?

Anche in questo caso la risposta è incerta… anche se in realtà come afferma il sottosegretario MANZIONE ha affermato che il governo è a conoscenza della situazione critica, ma purtroppo i numeri al parlamento non sono abbastanza per approvare un provvedimento di questa tipologia.

Per maggiori informazioni visita il sito del Ministero dell’Interno.

Leggi di più:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

Tags

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker