Bonus

Domanda nuovo bonus baby sitter: ecco a chi spetta!

Arriva la domanda nuovo bonus baby sitter rivolto ai lavoratori che abitano nelle zone rosse e che desiderano effettuare la domanda all’INPS.

Vediamo quali sono i requisiti richiesti per fare la richiesta dell’incentivo per le famiglie.

È resa pubblica la procedura per poter richiedere la domanda nuovo bonus baby sitter.

Questo incentivo è previsto dal decreto ristori bis per i genitori che lavorano nelle zone rosse ne sono state chiuse o sospese per via del Covid.

Il decreto ristori bis ha reso possibile beneficiare di uni o più incentivi per poter acquistare i servizi legati al baby sitting.

Il limite massimo del bonus è di 1.000 euro da poter utilizzare nel periodo in cui sospese le attività scolastiche che dovrebbero essere in presenza per le scuole secondarie e primo grado.

A chi spetta il Bonus baby sitter?

Domanda nuovo bonus baby sitterL’incentivo è destinato ai lavoratori autonomi mentre per i lavoratori dipendenti vi è il congedo parentale.

Sono due sostegni economici che sono predisposti dal decreto ristori bis per le famiglie che sono residenti nelle zone rosse.

Sono in queste zone che sono state chiuse le scuole a bassa dell’emergenza sanitaria.

L’incentivo per il baby sitting è destinato a:

  • Lavoratori autonomi iscritti alla Gestione Separata;
  • Lavoratori come artigiani, i commercianti , i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli.
Da leggere:  Infratel bonus pc 2020: Come ottenerlo!

Ricordiamo che è richiesto che i lavorati non abbiano alcuna iscrizione ad altre previdenze.

Per cui occorre ne si sia residenti nelle zone rosse.

Inoltre, occorre che:

  • Tutti e due i genitori siano lavoratori;
  • Nessun genitore sia beneficiario di altre forme di tutela del reddito;
  • La prestazione lavorativa, per entrambi i genitori, non può essere svolta in modalità agile.

Zone rosse per Bonus baby sitter:

Ricordiamo quali sono le aree della zona rossa dove si può fare la richiesta della domanda nuova baby sitter:

  • Calabria;
  • Lombardia;
  • Piemonte;
  • Valle d’Aosta;
  • Provincia autonoma di Bolzano;
  • Campania;
  • Toscana;
  • Abruzzo.

Domande nuova bonus baby sitter:

Domanda nuovo bonus baby sitter

Chi fa la domanda per il bonus baby sitter, durante la compilazione occorre inserire tutti i dati che sono necessari.

Inoltre, bisogna a verificare che la scuola frequentata dal figlio sia ubicata in una zona rossa.

Occorre quindi un codice meccanografico dato dall’istituto o utilizzare l’applicazione “La scuola in chiaro“.

Bisognerebbe inserire il nome della scuola, la partita IVA/codice fiscale, il tipo di istituto scolastico e la classe frequentata.

Per poter richiedere online il bonus babysitter bisogna effettuare le seguenti passi:

  • Cliccare su ‘Bonus baby sitting’ nella home page del sito www.inps.it per accedere alla domanda;
  • Effettuare il login utilizzando il PIN, SPID, Carta di identità elettronica 3.0 (CIE) o Carta nazionale dei servizi (CNS);
  • Compilare e inoltrare la richiesta online.
Da leggere:  Domanda per il bonus 2400 euro: Quando arriva

Ricordiamo che l’accesso può avvenire tramite pin per coloro che si sono registrati prima del 1 ottobre al sito dell’INPS.

In caso contrario bisogna fare l’utilizzo dello Spid o contattare via telefono il servizio comunicando il Pin o lo spid.

Si può contattare il  Contact center al numero 803 164, gratuito da telefono fisso e il numero 06 164 164 da cellulare.

Ricordiamo che è un servizio a pagamento in base alla tariffa applicata dai diversi gestori.

Il calo center è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 20 e il sabato dalle ore 8 alle ore 14.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.