Permesso di soggiornoDocumenti e moduli

Differenza P. di soggiorno temporaneo e provvisorio 2020

Esiste una netta differenza tra il P. di soggiorno temporaneo e provvisorio 2020. In questo articolo vediamo passo per passo quando possono essere richiesti e i relativi documenti da presentare; nonché la validità e la revoca.

Chiusa la procedura per richiedere il P. di soggiorno temporaneo 2020:

Il 15 agosto 2020, si è conclusa la procedura di emersione dei rapporti di lavoro avviata il 1 giugno 2020. Secondo il giornale “il Quotidiano”  i l totale delle domande richieste ammonta a 207 542 mila. 12 986 di queste richieste riguardano il P. di soggiorno temporaneo.

A livello provinciale, le prime tre città nell’invio di questa tipologia di domanda sono:

  • Verona (675);
  • Cuneo(466);
  • Milano (406).

Validità del titolo di soggiorno temporaneo:

Il permesso di soggiorno temporaneo ha una durata di sei mesi decorrenti dalla data di presentazione dell’istanza.

Una volta presentata la domanda tramite i 5700 uffici postali presenti sul territorio italiano e aver pagato gli oneri previsti dalla legge per il rilascio del permesso pari a 160 euro in totale, al richiedente viene rilasciata una ricevuta.

Da leggere:  Sanatoria migranti: l'ok ai permessi di 3 mesi | Stranieri d'Italia

Con questa ricevuta, viene riconosciuto il diritto al soggetto straniero di soggiornare sul territorio italiano e di svolgere attività di lavoro nei settori della sanatoria.

Leggi anche:  Provvedimento di espulsione: Quando è possibile annullarlo?

In quali permessi può essere convertito il P. di soggiorno temporaneo 2020?

Il titolo di soggiorno temporaneo può essere convertito in altre tipologie di permessi a seconda delle condizioni in cui si trova il cittadino straniero.

Il permesso di soggiorno temporaneo può essere convertito in.

  • Permesso di soggiorno per motivi di lavoro subordinato se entro la scadenza ha ottenuto un contratto di lavoro;
  • Permesso di soggiorno per motivi familiari se si sposa con un cittadino extracomunitario con titolo di soggiorno valido.

Permesso di soggiorno provvisorio 2020:

Permesso di soggiorno provvisorio è documento che viene rilasciato a un cittadino extracomunitario in Italia quando ha un motivo valido per viaggiare nei paesi dell’Area Schengen, prima che il permesso di soggiorno richiesto sia pronto e senza la possibilità di viaggiare con la ricevuta e il permesso di soggiorno scaduto.

Quali sono i documenti richiesti per aver il permesso di soggiorno provvisorio?

I documenti richiesti sono:

  1. Il vecchio permesso di soggiorno;
  2. La ricevuta che della richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno;
  3. Il Passaporto in corso di validità o altri documenti chi possano sostituirlo
  4. Un documento che prova la necessità del permesso di soggiorno provvisorio esempio:
    prenotazione volo in areo, prenotazione albergo o hotel, lettera del datore di lavoro se si tratta di un viaggio di lavoro etc…
  5. Quattro fototessere;
  6. Una marca da bollo da 16 euro.
Da leggere:  Documenti carta di soggiorno per genitori di cittadino italiano

Posso richiederlo anche per i miei figli minori?

Questo documento può anche essere richiesto per i figli minori che viaggiano con i genitori verso il loro paese o un altro paese per permettere a questi figli di poter rientrare in Italia senza problemi alla frontiera.

In questo caso i documenti da presentare sono:

  • fotocopia del passaporto del minore;
  • fotocopia del permesso di soggiorno del genitore;
  • ricevuta di rinnovo del permesso di soggiorno del genitore;
  • fototessera del genitore;
  • certificato di nascita del minore;
  • fototessera del minore;
  • Un documento che prova la necessità il viaggio.

Revoca permesso di soggiorno provvisorio 2020 :

Una volta che il vostro permesso di soggiorno è pronto, la validità del titolo di soggiorno provvisorio decade.

Differenza tra P. di soggiorno temporaneo e provvisorio 2020:

Il permesso di soggiorno temporaneo viene concesso nel momento in cui il soggetto straniero ha il permesso scaduto ed è impossibilitato a richiederne un altro per gli stessi motivi per cui ne aveva precedentemente ottenuto uno.

Il permesso di soggiorno provvisorio invece viene rilasciato al cittadino straniero che ha il permesso scaduto ma che ha già effettuato la richiesta per il rinnovo del suo titolo di soggiorno. 

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  I 10 migliori siti per trovare tirocini e stage in Italia

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.