Documenti e moduli

Delega a condurre auto fuori Italia

La delega a condurre auto fuori Italia è un documento che ti permette di guidare una macchina che non è intestata a tuo nome.

In questo breve articolo vediamo insieme quando è necessaria e come sottoscriverne una.

Delega a condurre auto fuori Italia:

Lo scopo principale di questo documento è quello di specificare che l’auto con cui stai circolando, e che non risulta registrata a tuo nome, non è stata rubata oppure esportata illegalmente.

Si tratta infatti, di un documento facoltativo che ti permette di circolare all’estero in modo sicuro con un’auto di cui non sei proprietario.

Come scrivere una delega a condurre:

Sono presenti online vari FAC SIMILE della delega a condurre auto fuori dall’Italia. Qui vi indichiamo il formato utilizzato da ACI:

CLICCA QUI

Relativamente bisogna indicare i dati:

  • Del delegante, cioè il proprietario del veicolo;
  • Del delegato, cioè la persona che utilizzare il veicolo all’estero;
  • Dell’auto in questione.

In particolare, per quanto riguarda il veicolo, è necessario specificare il numero di targa e il modello. Infine serve anche:

  • Data e firma autenticata del delegante.

Affinché la delega a condurre sia compresa anche all’estero, è necessario compilarla anche in inglese.

Da leggere:  Modulo autocertificazione in pdf: Clicca qui!

Il modello di delega dell’Automobile Club d’Italia, ad esempio, è redatta in italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo.

Delega a condurre e autenticazione firma:

Se si viaggia al di fuori dell’Unione Europea, è necessario che la firma del delegante sia autenticata da un notaio.

L’autentica non può essere effettuata da uno Sportello Telematico dell’Automobilista ex art. 7 L. 248/2006.

Se la delega è scritta in lingua stranieri il notaio potrebbe rifiutarsi di autenticare l’atto,  in quanto non potrebbe garantirne il contenuto.

In questo caso potrebbe essere necessaria una traduzione autenticata.

Costo:

Quando si redige una delega a condurre bisogna tenere conto solamente di due costi:

  • Costo dell’autentica presso il notaio: l’ammontare di questa spesa dipende dallo studio notarile ma parte solitamente dai 50 €;
  • Imposta di bollo: per questo tipo di delega bisogna pagare direttamente al notaio una tassa pari a 0,52 €.

Per quali paesi è maggiormente richiesta?

Tra i Paesi in cui è consigliabile avere una delega a condurre troviamo:

Albania, Austria, Bielorussia, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Liechtenstein, Estonia, Federazione Russa, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lussemburgo, Macedonia, Marocco, Montenegro, Olanda, Polonia, Principato di Monaco, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Serbia, Slovenia, Spagna, Svezia, Tunisia, Ucraina, e Ungheria.

I nostri visitatori hanno letto anche: 

Da leggere:  Reddito non sufficiente per il ricongiungimento familiare: Cosa fare?

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.