Attaulità e News

Decreto ristori ter e quater: in arrivo tutti gli aiuti dei nuovi decreti

Dopo vari decreti, il governo italiano sta lavorando per emettere il decreto ristori ter e quater con misure del valore di oltre 1 miliardo.

Si andrà a seguire nei prossimi giorni ciò che il governo deciderà di effettuare per il bilancio e il decreto ristori.

Saranno previsti vari aiuti e sostegni in arrivo per i bisognosi.

Decreto ristori ter e quater

Per il consiglio dei ministri, spettano giorni molto impegnativi.

Infatti, il 20 novembre 2020, i vertici che formano il governo si riuniranno per parlare del decreto ristori ter.

Ovvero il terzo decreto che viene erogando in meno di un mese.

A disposizione ci dovrebbero essere circa 1,4 miliardi di euro per sostegni, bonus e sgravi fiscali.

Questo sarà per coloro che sono stati colpiti dalla crisi dovuta alla pandemia che hanno causato le nuove chiusura.

La chiusura che ha colpito settori come quelli della ristorazione e dei negozi di abbigliamento.

Sarà previsto per il mese di novembre e dicembre il quarto decreto ristori che prevede anche uno scostamento di bilancio

Ciò permetterà di poter recuperare 7 miliardi di euro.

Cosa ci sarà nel decreto Ristori ter e quater?

Il governo ha agito, per quanto riguarda il decreto ter e quater, in particolar modo si ha convocato il Cdm.

Da leggere:  Vaccino Coronavirus: «Putin, testato anche su mia figlia!»

Questo ha lo scopo di finalizzare l’erogazione del terzo decreto ristori che a partire dal 21 si potrebbe avere la prima bozza.

Il ''decreto ristori bis'' e la crisi delle vendite - UnoMattina 09/11/2020

La somma messa a disposizione per i decreti hanno un valore che supera 1 miliardo di euro, precisamente si parla di 1,4 miliardi di euro .

Questo denaro sarà destinato alle aziende che sono state colpite dal lockdown delle zone rosse e arancione.

Tra le misure previste nel decreto Ristori ter:

  • La sospensione delle scadenze fiscali di novembre e dicembre;
  • L’ampliamento – ulteriore – dei codici Ateco dei beneficiari;
  • Ristori e risarcimenti per ristoranti, centri estetici, negozi di abbigliamento e oggettistica e altri settori chiusi in zona rossa

Il nuovo testo del decreto ristori ter ha previsto un sostegno economico che si aggiunge a quello del Ristori e Ristori bis.

Questi ultimi, hanno un valore di 5 e 2,56 miliardi.

Decreto Ristori quater: si allo scostamento di bilancio

A quanto parte il decreto ristori ter non sarà l’ultimo dei decreti.

Per il mese di novembre e di dicembre sarà previsto anche l’arrivo del decreto ristori ter e quater.

Decreto ristori ter e quaterCiò starebbe ad indicare che la crisi economica sia molto più grave di ciò che ci si aspettava all’inizio.

Da leggere:  Superpremio da 1500 euro Cashback a rischio!

Il quarto Decreto  pare essere essenziale per far fronte alle perdite che ci saranno nei mesi invernali, che aumenteranno a causa delle zone rosse e arancioni.

Il viceministro dell’economia, Antonio Misiani, sostiene che:

“È evidente che se nuove regioni diventano zone rosse questo comporta la necessità di ulteriori misure di sostegno”,

Per poter far drone ai decreti che vengono emanati, occorre lo scostamento di bilancio:

“potrebbe essere attorno a 7 miliardi di euro” per aiutare le “attività direttamente coinvolte dalle misure restrittive e in parte a finanziare ulteriori misure”.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.