Attaulità e NewsCoronavirus (COVID-19) News

Decreto coronavirus: Ecco a chi sospenderanno il mutuo!

Il nuovo decreto cura Italia ha convalidato la sospensione del mutuo per numerose famiglie. Ma come e cosa fare per poter ottenere questa sospensione del pagamento delle rate del tuo mutuo?

Ormai la notizia è diventata ufficiale, però i dubbi che attanagliano numerosi italiani restano numerosi. La sospensione della rata del mutuo, tuttavia diventerà valida solo in alcuni determinati casi e dietro un dimostrata difficoltà di pagamento di quest’ultimo.

È fondamentale e necessario dover conoscere quali sono i fattori di inclusione o meno nell’elenco dei esonerati dal pagamento. Dovete inoltre rammentare, che questa manovra giunge in risposta allo stato di emergenza dato dalla diffusione del coronavirus.

La sospensione è in poche parole una misura economica per andare incontro ad imprese e famiglie che in questo momento si trovano in gravi difficoltà.

Da leggere: Coronavirus: sospensione distacchi per morosità per bollette di luce, acqua e gas!

Come funziona la sospensione del mutuo?

La sospensione del versamento delle rate dei mutui, è stata stabilita dal Fondo di Solidarietà istituito con la legge 244 del 24/12/2007. Il decreto cura Italia, si appella quindi a quanto precedentemente stabilito da questa legge per far fronte all’emergenza attuale.

Grazie alla presenza di questo fondo, si otterrà dalle risorse che sono a disposizione per ripagare le banche del tasso di interesse applicato, fatta eccezione per lo Spread. La sospensiva avrà un’estensione da 9 a 18 mesi e dipende dal caso in questione e sarà valida per alcune tipologie di mutuo.

Da leggere:  Comprare casa all'asta: ecco tutto quello che devi sapere

Di conseguenza chi avrà diritto alla sospensione dei mutui trarrà vantaggio, dunque, delle risorse messe a disposizione dal Fondo.

Da leggerePensioni, novità Coronavirus: Nuove date per il pagamento di aprile

Chi potrà beneficiare della sospensione?

La sospensione della rata del mutuo, non sarà disponibile a tutte le tipologie di mutuo sottoscritte, ma spetterà alcuni casi specifici. Tutte le persone che stanno pagando un mutuo per l’acquisto della prima casa, saranno sicuramente i primi ed i più importanti destinatari della moratoria. Il decreto ha inoltre incluso anche i liberi professionisti ed i lavoratori autonomi nell’elenco.

Per poter godere di questo  beneficio, queste ultime due categorie, dovranno dimostrare di aver registrato, a partire dal 21 febbraio scorso, un calo di almeno il 33% sul fatturato dell’ultimo trimestre.

La motivazione della diminuzione dovrà naturalmente essere attribuibile alla limitazione dell’attività, a causa dell’emergenza del Covid-19 o alla chiusura temporanea per la stessa causa (coronavirus).

Ogni contribuente potrà affidarsi all’istituto bancario presso il quale ha preso il proprio mutuo, e avviare la propria richiesta di sospensione del mutuo. In base al caso e alla tipologia di mutuo sottoscritto, la moratoria potrà estendersi fino a un massimo di 18 mesi.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Da leggere:  Chi rischia di perdere il Bonus 100 euro?

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

One Comment

  1. Scusate e per i finanziamenti?
    Se non si hanno i soldi per pagare la rata di un mutuo non si hanno nemmeno per pagare le rate dei finanziamenti

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.