Permesso di soggiorno

Conversione del permesso di soggiorno da motivi religiosi a lavoro subordinato

Cosa prevede la legge italiana in materie di Conversione del permesso di soggiorno da motivi religiosi a lavoro subordinato? E’ possibile fare la conversione? Scopriamolo insieme.

Permesso di soggiorno per motivi religiosi:

Il permesso di soggiorno per motivi religiosi è un titolo di soggiorno di breve o lunga durata rilasciato agli stranieri religiosi.

Per stranieri religiosi si intendono gli stranieri che abbiano ricevuto ordinazione:

  • Sacerdotale;
  • Religiose;
  • Ministri di cultri.

Bisogna ricordare che il seguente permesso di soggiorno viene rilasciato solo alle autorità religiose iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dell’Interno che intendano partecipare a manifestazioni di culto o esercitare attività ecclesiastica, religiosa o pastorale.

Requisiti per il rilascio del permesso di soggiorno per motivi religiosi:

I requisiti per il rilascio del permesso di soggiorno per motivi religiosi sono i seguenti:

  • Lettera di invito formulario per la domanda del visto d’ingresso;
  • fotografia recente in formato tessera;
  • documento di viaggio in corso di validità con scadenza superiore di almeno tre mesi a quello del visto richiesto;
  • prenotazione di andata e ritorno o biglietto o dimostrazione della disponibilità di mezzi di trasporto personali;
  • adeguata documentazione circa la effettiva qualifica di “religioso” del richiedente;
  • adeguate e documentate garanzie circa il carattere religioso della manifestazione alla quale si intenda partecipare o circa l’attività da svolgere in Italia;
  • dimostrazione del possesso di mezzi economici di sostentamento, nella misura prevista dalla Direttiva del Ministero dell’Interno 1.3.2000 o dichiarazione di presa in carico dell’Ente religioso;
  • assicurazione sanitaria avente una copertura minima di € 30.000 per le spese per il ricovero ospedaliero d’urgenza e le spese di rimpatrio.
Da leggere:  Permesso di soggiorno per convivenza che cos'è e come funziona?

Durata del permesso di soggiorno per motivi religiosi:

Esistono due tipologie di permessi di soggiorno per motivi religiosi:

  • Il primo è un permesso di soggiorno di breve durata. Il visto di durata inferiore a 90 giorni: può essere rilasciato sotto forma di un visto Schengen uniforme (V.S.U.) o un visto nazionale (V.N.);
  • Il secondo è un permesso di soggiorno di lungo termine. Il visto di lunga durata può essere rilasciato da sotto forma di un visto nazionale (V.N.).

I requisiti per il rilascio restano i medesimi tuttavia per il rilascio del visto di lunga durata si dovrà dimostrare i mezzi di sostentamento per il tutta la durata del soggiorno in Italia.

Conversione del permesso di soggiorno da motivi religiosi a lavoro subordinato:

La questione della conversione del permesso di soggiorno da motivi religiosi a lavoro subordinato è stata più volte sollevata negli scorsi anni.

La soluzione alla questione interpretativa è stata affrontata dalla camera dei deputati e in seguito dal Ministero dell’Interno nel 2015.

E’ stabilito che la conversione del permesso di soggiorno da motivi religiosi a lavoro subordinato non è convertibile.

Il permesso di soggiorno per motivi religiosi non è convertibile ma sussistendo i requisiti dell’art. 9 Testo Unico Immigrazione, consente però il rilascio del permesso di soggiorno di lungo periodo UE.

Da leggere:  Entrare in Italia : Cosa bisogna fare? Domande/Risposte

Novità: 

Con il decreto immigrazioni 2020 è possibile anche convertire il permesso di soggiorno per motivi religiosi in motivi di lavoro.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.