Documenti e moduliTasse e imposte

Cassa Integrazione gratuita prorogata: ecco chi non lo avrà

Arriva la notizia della cassa integrazione gratuita prorogata fino al 30 del mese di giugno 2021 per tutti fino all’autunno.

Vediamo quali sono le ultime notizie a riguardo.

Resta poco tempo alla pubblicazione del nuovo decreto sostegni e già si intravedono le misure per il mondo del lavoro.

Infatti la cassa integrazione gratuita prorogata fino al 30 giugno per il settore dell’industria.

Fino alla stagione autunnale per il settore terziario che sono stati colpiti maggiormente dalla pandemia.

Ricordiamo che tra questi ci sono anche il settore turistico e quello del commercio.

Cassa Integrazione gratuita prorogata:

La cassa integrazione gratuita prorogata fino al 30 giugno per tutti.

Cassa Integrazione gratuita prorogataVerso l’autunno verrà estesa anche per altri settori che ricordiamo hanno beneficiato della cassa integrazione grazie al decreto cura Italia.

Infatti, tutti i datori di lavoro hanno la scelta di richiedere la cassa integrazione ordinatoria prima del 31 marzo 2021.

Per la cassa integrazione di Deroga e l’assegno ordinario invece, sono prorogati fino al giugno 2021.

Ricordiamo che la durata massima degli ammortizzatori è di 12 settimane.

Con la circolare dell’Inps, ha provato a riassumere e schematizzare tutte le opzioni che i datori di lavoro hanno sul tavolo.

Cassa Integrazione, blocco dei licenziamenti:

La cassa integrazione gratuita prorogata va insieme ad altre sue misure:

ORRORE INPS - RDC REQUISITI 2021+ PROROGA CIG E LICENZIAMENTI [novità DECRETO AGOSTO 2020]

Da leggere:  Assegno unico figli con decreto Sostegno: importo, per chi

Per quanto riguarda la proroga del blocco dei licenziamenti si sta andando effettivamente in discesa.

Per questo è prevista una proroga fino al 30 giugno 2021.

Cassa Integrazione gratuita prorogataMentre per quanto riguarda l’introduzione dell’ammortizzatore sociale unico di aspetterà fino alla stagione autunnale.

Per quanto riguarda il settore terziario e le aziende del commercio beneficeranno della proroga cassa integrazione.

Questo fino a che sia approvato un unico sostegno per la disoccupazione.

Le aziende come le industrie e le edilizie devono farsi carico della propria cassa integrazione dopo il 30 giugno.

Per cui dovrebbero tornare al regime ordinario.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.