Attaulità e NewsCittadinanza Italiana

Carta reddito di cittadinanza : che cos’è e come funziona?

Che cos’è?

La carta reddito di cittadinanza è la modalità scelta dal governo per effettuare i pagamenti del contributo RDC. è una comune PostePay gialla,  provvista di numeri in rilievo.

Inoltre include anche un microchip ed sarà anonima, ovvero non avrà nominativo come avviene per le carte di credito. per evitare discriminazioni come ha spiegato Di Maio.

In base al testo decreto legge reddito di cittadinanza 2019, che fa parte del testo della Legge di Bilancio 2019 pubblicato in Gazzetta Ufficiale andiamo ad illustrare le notizie dell’ultima ora:

  1. dal 6 marzo 2019 tramite Spid, Poste italiane o Caf; si potranno presentare le domande.
  2.  dal 27 aprile inizieranno ad essere effettuati su Carta RdC 2019 i pagamenti.

Come fare la carta reddito di cittadinanza?

Presentata la domanda sarà poi cura dell’INPS verificare il possesso dei requisiti ed inviare la comunicazione ufficiale con l’esito della richiesta.

Entro i successivi 30 giorni, chi ha diritto al reddito di cittadinanza, sarà invitato a ritirare la Carta presso le Poste. Sulla carta bancomat, sarà successivamente accreditata la somma spettante al beneficiario.

Quindi non si deve presentare alcun domanda per quanto riguarda la carta reddito dii cittadinanza.

Inoltre bisogna ricordarsi che il beneficiario sarà chiamato dai Centri per l’impiego a firmare il patto per il lavoro o il patto per l’inclusione sociale.

Da leggere:  Reddito di Cittadinanza 2021: Tutto ciò da sapere!

Limiti e spese:

  • Grazie alla carta di cittadinanza, si potrà tracciare e vincolare i 780 euro all’acquisto di beni e consumi di prima necessità e prodotti in Italia.

Esempi di spesa:

  1. quindi per fare la spesa;
  2. Pagare le bollette;
  3. 1 solo bonifico al mese per pagare il canone di locazione della casa di abitazione del nucleo familiare;
  4. 1 solo bonifico al mese per pagare la rata del mutuo della casa di abitazione del nucleo.
  • Carta RdC prelievi: il limite ai prelivi in contanti effettuabili con la Carta sono pari a 100 euro al mese per i single e 210 euro per le famiglie più numerose.
  • Non sono ammesse spese per il gioco d’azzardo sono vietate, per chi viola la regola è prevista la revoca del beneficio.
  • I soldi del contributo RdC dovranno essere spesi tutti nel mese corrente.
  • Inoltre, ai titolari della Carta sono estese le agevolazioni riguardanti le tariffe elettriche e del gas riservate alle famiglie economicamente svantaggiate.

Per maggiori informazione visita il sito Reddito di Cittadinanza. 

Leggi di più:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.