EconomiaTasse e imposteVARI ARGOMENTI

Bonus lavoratori da 400 euro: A che spetta in caso di approvazione?

Il viceministro dell’economia democratico Misiani ha rivelato in un intervista che effettuerà una proposta che consiste in un Bonus lavoratori da 400500 euro annuali.

In questo articolo cercheremo insieme di vedere di che cosa si tratta.

“Secondo un sondaggio pubblicato ieri (sabato, ndr) la riduzione progressiva del cuneo fiscale a partire dal 2020 è la misura più apprezzata dagli italiani,  Dobbiamo iniziare a farlo il prima possibile, utilizzando tutti gli spazi di bilancio disponibili. La priorità, a mio parere, è iniziare ad aiutare i dipendenti a basso reddito: 3 milioni e 700 mila lavoratori “incapienti” che sono rimasti esclusi dal bonus 80 euro di Renzi e che solo in alcuni casi beneficiano del reddito di cittadinanza“.“

Viceministro dell’economia Misiani

A chi spetterebbe questo bonus?

A beneficiare del bonus lavoratori da 400 euro o più saranno i cosiddetti lavoratori più poveri, i “Working Poors”, che molto spesso precari, part time involontari, collaboratori a basso reddito, dipendenti con salari orari da sfruttamento.

Leggi anche: Debiti con l’Inps : Avere debiti con l’inps comporta la perdita del permesso?

In tantissimi casi giovani quasi 4 milioni di lavoratori con uno stipendio medio di circa 4.000 euro l’anno (fino alla soglia degli 8,200 euro).

Come verranno erogati?

La detrazione agirebbe sotto forma di credito da incassare in sede di dichiarazione dei redditi o di conguaglio annuale da parte del sostituto d’imposta.

In quest’ultimo caso, sarebbe un assegno in busta paga da parte del datore di lavoro. Non è poco. Anzi. «Significa avere l’11-12% in più in busta paga con un intervento progressivo in funzione del reddito». Le risorse sono poche? «Vorremmo fare di più».

Leggi di più:

Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker