Bonus

Bonus Inps 2400 euro: Istruzioni per la domanda

Giungono le date per il pagamento Bonus Inps 2400 euro destinato ai lavoratori stagionali.

Vediamo quali sono le date e i giorni e a spetta il bonus COVID dall’istituto inps.

A partire dal 8 aprile 2021 ci sarà il pagamento bonus 2400 euro inps definito ai lavoratori stagionali.

Ma anche per i lavoratori in somministrazione, a tempo determinato del turismo, degli stabilimenti termali e di altri settori.

Inoltre, potranno beneficiarne anche i lavoratori autonomi occasionali, agli incaricati delle vendite a domicilio e ai lavoratori dello spettacolo.

Questi ultimi non sono titolari di contratto di lavoro subordinato o di pensione diretta.

Quando arriva il pagamento Bonus Inps 2400 euro?

Il pagamento bonus 2400 euro avverta a partire dal 8 aprile 2021.

Bonus Inps 2400 euroPrecisiamo che ci potrebbe essere un cambiamento di data di qualche giorno che dipende da beneficiario a beneficiario.

Questo è successo anche per le indennità Covid per i lavoratori stagionali.

Incerti sono i pagamenti che riguardano il presentare la domanda per beneficiare del bonus 24000 euro.

La scadenza a per presentare la domanda del bonus 2400 euro è prevista per il 30 aprile 2021.

Ciò significa che gli accrediti non si sbloccheranno prima di inizio maggio a istruttoria terminata.

Da leggere:  Certificato cittadinanza italiana: richiesta, rilascio, costo e modulo

Inoltre, ricordiamo che lo stato di pagamento delle indennità Covid può essere consultato dal sito Inps.

Chi ha diritto al Bonus Inps 2400 euro?

Bonus Inps 2400 euroColoro che possono beneficiare del bonus 2400 inps sono i seguenti:

  • Lavoratori stagionali e i lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori intermittenti;
  • Lavoratori autonomi occasionali;
  • Lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • Lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori dello spettacolo.

Il bonus covid prevede una tantum di importo pari a 2400 euro per tutti quei lavoratori che avevano già ricevuto i bonus covid.

Si parla principalmente degli ex bonus stagionali da 1000 euro.

Come richiedere il contributo il Bonus Inps 2400 euro?

L’ultima data per poter partecipare all’erogazione dei contributi viene fissata per il 30 aprile 2021.

L’INPS si occuperà di prevedere al pagamento in maniera automatica per chi ha già ottenuto bonus di questo tipo in precedenza.

Ed inoltre si occuperà dell’emanazione del bonus per i nuovi beneficiari che potranno presentare l’istanza nei termini che sono stati stabiliti.

Di conseguenza ci sarà tempo fino al 30 aprile per poter richiedere questo nuovo bonus da 2.400 euro. Per avere maggiori informazioni e dettagli, consultare il sito dell’INPS.

Da leggere:  Festività 8 Dicembre in busta paga (2020)

A chi è stata estesa l’indennità?

Il bonus 2400 euro verrà esteso anche per i lavoratori che non hanno beneficiato precedentemente dei bonus stagionali.

Per cui si parla dei lavoratori in somministrazione presso aziende utilizzatrici appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali.

Inoltre i lavoratori che hanno giù usufruito dei bonus stagionali non devono presentare una nuova domanda.

Diverso accade per gli altri lavoratori che devono obbligatoriamente presentare la richiesta.

Ricordiamo che la domanda va effettuata online tramite il portale dell’Inps, entro e non oltre il 30 aprile 2021.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.