BonusAttaulità e News

Superbonus 110, bonus facciate, sismabonus: ecco tutte le agevolazioni!

Negli ultimi anni sono stati introdotti numerosi bonus legati a lavori edili e manutenzione immobiliare.

Una parte di questi sono stati modificati o aggiunti in seguito alla crisi economica scaturita dopo il coronavirus, e pensati come volàno per rilanciare il settore e i consumi.

Al momento esistono dieci tipologie di bonus che citeremo poi di seguito.

Che cosa è il Superbonus 110?

Il Superbonus al 110% è una maxi agevolazione fiscale prevista dal Decreto Rilancio (DL 34/2020) che eleva al 110% la detrazione fiscale relativa alle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per specifici interventi su immobili residenziali,

in ambito di efficienza energetica, interventi antisismici, installazione di impianti fotovoltaici o infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Proroga bonus casa in Legge di Bilancio 2021:

ecobonus

La proroga di 1 anno non è solo per il bonus mobili ed elettromestici ma per tutto il pacchetto degli sconti dedicati ai lavori in casa fino al 31 dicembre 2021:

Bonus ristrutturazioni: detrazione del 50% per una massimo di spesa pari a 96.000 euro, da suddividere in 10 quote annuali di pari importo estesa anche ad altri tipi di intervento. Per le spese 2020/2021 possibilità di cessione o sconto in fattura.

Da leggere:  Lamorgese apre la sanatoria: Regolarizzare immigrati nella Fase 2!

Bonus verde: con detrazione al 36% per la riqualificazione urbana con interventi agevolabili per i privati e condomini per terrazzi, balconi e giardini e per chi finanzia lavori per il verde pubblico.

Ecobonus: detrazione o sconto pari al 65% o 50% per tutti coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100 mila euro da suddividere sempre in 10 anni. Per le spese 2020/2021 possibilità di cessione o sconto in fattura.

Bonus caldaie: in vigore il nuovo bonus caldaia a condesazione. Per le spese 2020/2021 possibilità di cessione o sconto in fattura.

Bonus mobili: agevolazione che prevede una detrazione pari al 50% per le spese sostenute per l’acquisto di mobili e di elettrodomestici, sarà riconfermata per il 2021.

Sismabonus: detrazione fino all’85% per chi effettua interventi su tutto l’edifico di risparmio energetico o di adeguamento sismico con il cd. sismabonus. Per il sismabonus, si parla anche di una possibile estesione dell’agevolazione ai capannoni e alle imprese. Per le spese 2020/2021 possibilità di cessione o sconto in fattura.

Bonus unico condomini: solo per i lavori di riqualificazione energetica condominiali, sismabonus + ecobonus, con detrazione spese all’80% o 85%, a seconda del grado di riduzione del rischio raggiunto con gli interventi stessi.

Bonus tende da sole e bonus tende da interni: detrazione IRPEF pari al 50%. Per le spese 2020/2021 possibilità di cessione o sconto in fattura.

Da leggere:  Bonus 500 euro fino a 2.000? Ecco come fare per pc, tablet e internet

Bonus finestre ed infissi: agevolabile sia con l’Ecobonus che con il bonus ristrutturazioni. In entrambi i casi la detrazione o lo sconto delle spese è al 50%. Per le spese 2020/2021 possibilità di cessione o sconto in fattura.

Bonus condizionatori con detrazione: cessione o sconto immediato sul prezzo di vendita.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.