Bonus

Bonus 1000 euro pagamento gennaio: ecco quando arriva l’incentivo

Vediamo con questo articolo il bonus 1000 euro pagamento gennaio e quando dovrebbe avvenire l’accredito dell’incentivo per i lavoratori.

L’incentivo del valore di 1000 euro è destinato ai lavoratori stagionali e quelli intermittenti.

A chi spetta il Bonus 1000 euro stagionali?

Scadenze bonus 1000 euroL’INPS apporta maggior informazioni per il bonus 1000 euro per i lavoratori stagionali che deve spettare a:

  • Lavoratori stagionali e i lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • Lavoratori intermittenti;
  • Lavoratori autonomi occasionali;
  • Lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • Lavoratori dello spettacolo;
  • Lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

I lavoratori del settore del turismo e stabilimenti balneari che vogliono beneficiare del bonus 1000 euro, ricevono codici ateco.

Bonus 1000 euro pagamento gennaio 2021:

Sono limitate o qua si assenti le notizie che riguardano i pagamenti del bonus 1000 euro per lavoratore stagionali.

In molti si chiedono quando potrebbe avvenire l’accredito dell’incentivo.

Cosa è il Bonus 1000 euro stagionali:

Si tratta di un sostegno essenziale che riguardano le categorie di lavoratori che sono state colpite maggiormente.

Da leggere:  Bonus 800 euro Inps: requisiti reddito aprile - Decreto maggio 2020

Bonus 1000 euro pagamento gennaioSono attività e lavoratori che hanno dovuto chiudere per via dell’emergenza del Covid-19.

Sono state previste diverse tranche di indennità e l’ultima è stata messa in campo con il Decreto Ristori quater.

Precedentemente la scadenza per poter inviare la domanda era per il 15 dicembre 2020 che poi è stata slittata fino al 31 dicembre 2020.

Ricordiamo che sono coloro che chiedono per la prima volta il bonus hanno dovuto effettuare la richiesta.

Ovvero coloro che non hanno mai ricevuto le tranche che sono provi ste degli ex provvedimenti sulla pandemia.

Per coloro che hanno già avuto diritto è stato previsto l’accredito del Bonus in automatico.

Scadenze Bonus 1000 euro stagionali: ecco la proroga

Il decreto ristori quater o detto anche Decreto-legge 30 novembre 2020, n. 157, ha confermato a nuovo il bonus 1000 euro.

Scadenze bonus 1000 euroIncentivi che hanno lo scopo di sostenere
alcune categorie di lavoratori che sono state vittime dell’emergenza sanitaria causata dal COVID-19.

Coloro che non hanno beneficiato del bonus in precedenza, avevano tempo fino al 15 dicembre per fare la domanda.

L’istituto inps hanno deciso di prolungare la data di scadenza anche se non avevano mai attivato il link dedicato.

Infatti anche se aveva già inserito le scadenze bonus 1000 euro senza mai attivare il link per fare la domanda.

Da leggere:  Bonus auto fino a 18 mila euro: destinato a famiglie con Isee basso

Per questo si è deciso di prolungare la data di scadenza per fare le richieste fino al 31 dicembre 2020.

Le date del Bonus 1000 euro pagamento gennaio:

La scadenza massima a cui si può effettuare la domanda è chiaramente un fattore importante.

Grazie a questa si può effettuare una ipotesi sulle tempistiche di accrediti per il bonus 1000 euro di gennaio.

C’è anche da considerare che l’Inps dovrebbe aver terminato gli accrediti in automatico a dicembre.

Bonus 1000 euro Inps – Ultimi Pagamenti per Stagionali e Turismo ecc ecc

Oltre a qualche caso di ritardo che potrebbe essersi verificato, allora, si può dire che restano da soddisfare le richieste dei nuovi beneficiari.

I pagamenti, se l’Inps continuerà a procedere rapidamente come il mese scorso, dovrebbero partire già da settimana prossima o comunque da metà mese di gennaio.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.