Attaulità e News

Bollo auto: Draghi lo cancella e partono i rimborsi!

Il 20 agosto si darà il via alla procedura per cancellare la tassa per tutti coloro che hanno cartelle esattoriali sotto i 5mila euro ed emesse e non pagate tra il 2000 e il 2010.

Draghi cancella il bollo auto: a chi spetta l’esenzione?

Per i cittadini lombardi sono previsti anche sconti e rimborsi per il bollo auto 2020, in particolare per chi ha usato la macchina per lavoro

Il Governo Draghi ha deciso di annullare il Bollo Auto ma soltanto per alcuni cittadini.

Intanto, si parla del Bollo Auto risalente al 2020: per questo chi ha già versato quei soldi può avviare le procedure di rimborso.

Al momento, solo i cittadini residenti in Lombardia beneficiano di questa iniziativa ma non è detta l’ultima parola.

Infatti, non si può escludere la possibilità che la cancellazione del bollo sia estesa agli altri territori italiani, senza contare che alcune Regioni hanno già sospeso quello del 2021.

Un capitolo a parte poi riguarda le auto elettriche che al momento non pagano il Bollo Auto per un periodo di 5 anni.

Da leggere:  Bonus elettrodomestici e mobili 2020: come funzione e chi può richiederlo?

Il Governo sembra interessato a promuovere l’acquisto di vetture green: non sono dunque da escludere ulteriori incentivi in questa direzione, anche economici.

Come verificare se il bollo auto è stato cancellato:

L’unica cosa certa è l’iter che mette in collegamento l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, l’Agenzia delle Entrate e l’ente creditore al quale verranno comunicati i dati fiscali dei contribuenti che potranno beneficiare della cancellazione delle quote di debito rilevate nel decennio 2000-2010.

Poiché il bollo auto è da sempre una tassa di competenza regionale, anche tali enti riceveranno comunicazione dei soggetti che nell’arco temporale dal 2000 al 2010 non hanno pagato l’imposta automobilistica e che rispettano tutti i requisiti per poter fruire della cancellazione del bollo auto.

Nonostante i passaggi per beneficiare dell’esenzione dal pagamento siano ben chiari, rimane un nodo da sciogliere: ai contribuenti come sarà data notizia della cancellazione del debito?

Rimborso Bollo auto per i pagamenti del 2020

Un’altra notizia che certamente farà gioire altri contribuenti è il rimborso dei pagamenti delle rate del bollo auto versate nel 2020. A battere questa via è la Lombardia. La Regione ha deciso, infatti, di andare in soccorso di specifiche categorie di lavoratori messi a dura prova dalla crisi economica conseguente l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Più nei dettagli, a godere del rimborso dell’imposta saranno gli intermediari di commercio, coloro che a causa delle limitazioni agli spostamenti imposti dal Governo, indispensabili per arginare il contagio, hanno dovuto limitare la propria attività lavorativa nel rispetto del divieto di circolazione delle auto decretato.

Da leggere:  Assegno di invalidità di 515 euro Inps per 3 patologie: Ecco quali!

Venuta meno la possibilità di utilizzare il loro unico mezzo di lavoro, l’automobile, la categoria si è ritrovata catapultata di punto in bianco in una situazione economica disastrosa.

Per questo motivo, la Regione Lombardia ha deciso di intervenire varando un provvedimento di rimborso del bollo auto del 2020 come misura di sostegno a beneficio degli agenti di commercio.

Bollo auto: al via cancellazione degli arretrati. Rimborso del pagamento 2020:

[UFFICIALE] ECCO COME FARSI CANCELLARE MULTE BOLLI AUTO TARI DEBITI ➡ CONDONO DRAGHI, i RIMBORSI?

Leggi anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.