Attaulità e News

Blocco auto diesel 2020: ultime novità!

Blocco auto diesel: Le sempre più stringenti normative in tema di emissioni stanno minando il futuro del diesel.

Se, da un lato, questo tipo di alimentazione consente notevoli risparmi agli automobilisti che percorrono migliaia di chilometri l’anno, dall’altro il motore diesel non è più visto di buon occhio dai legislatori europei che ritengono questa motorizzazione particolarmente inquinante.

Stop auto diesel dal 2020:

Con l’introduzione delle nuove norme europee RDE (Real Driving Emissions) è stata introdotta una stretta che mira ad un sostanziale blocco per le auto diesel dal 2020.

Secondo queste normative, infatti, dallo scarico di queste vetture, e di quelle alimentate a benzina a iniezione diretta, non dovrà uscire più il particolato, uno degli elementi maggiormente dannosi per la salute.

Al fine di ottenere dati sull’inquinamento quanto più reali possibili, la misura delle emissioni verrà rilevata anche in condizioni reali di guida su strada tramite particolari strumentazioni installate a bordo delle auto.

Leggi anche: Punti patente: Come funziona il controllo saldo, decurtazioni e recupero?

Blocco per Euro 0, 1, 2, 3, 4, 5 e 6 a Milano

Anche a Milano è valido il blocco alle auto diesel Euro 3. A ciò si aggiunge il fatto che il blocco permanente delle auto diesel scatterà dal 25 febbraio 2019.

Da quel giorno i veicoli diesel fino a Euro 3 non potranno più circolare a Milano.

Saranno attivi più di 180 varchi per controllare le violazioni, mentre gli automobilisti saranno avvisati con apposita segnaletica orizzontale.

La cronologia del futuro delle auto diesel a Milano:

  • dal 25 febbraio 2019 sarà vietato l’accesso all’area B milano alle automobili a benzina Euro 0, ai diesel Euro 0, 1, 2 e 3, e per le autovetture a doppia alimentazione gasolio-GPL e gasolio-metano Euro 0, 1, 2;
  • dal 1° ottobre 2019 blocco auto diesel Euro 4 e diesel Euro 0, 1, 2, 3, 4 con FAP after-market installato dopo 31.12.2018
  • dal 1° ottobre 2020, i divieti coinvolgeranno anche le auto a benzina Euro 1 e i veicoli commerciali diesel Euro 4;
  • dal 1° ottobre 2022 le auto a benzina Euro 2 e le diesel Euro 5;
  • dal 1° ottobre 2025 non potranno entrare le auto a benzina Euro 3 e le auto diesel Euro 6 leggeri A-B-C acquistati dopo 31.12.2018.

Leggi anche: Fiducia della Camera a Conte con 343 sì, 263 no e 3 astenuti!

La multa per i trasgressori del blocco per auto diesel è di 80 euro. Ci saranno dei bonus, cioè un numero prestabilito di accessi ogni anno.

Nel primo anno sono consentiti 50 accessi a tutti.

Dal secondo anno in poi, i residenti avranno un bonus di 25 accessi all’anno, tutti gli altri solo 5.

Leggi anche:

Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Portale immigrazione

Attraverso questo sito e questo profilo "Portale Immigrazione", vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società italiana ♥.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker