Attaulità e NewsEconomia

Antitrust, finalmente i rimborsi dei biglietti aerei!

Prima si offrivano ai consumatori solo voucher. A seguito dell’ Antitrust ora si può scegliere. Le compagnie aeree, hanno apportato modifiche alle comunicazioni e alle procedure di assistenza e rimborso.

Cosa ha deciso l’Antitrust?

Ryanair, EasyJet, Vueling e Blue Panorama offrono anche il rimborso dei biglietti in caso di cancellazione dei voli e ora i consumatori possono scegliere tra rimborso o voucher.

 E’ quanto informa l’Antitrust che ha deciso di non adottare alcuna misura cautelare a conclusione di quattro sub-procedimenti nei confronti delle compagnie.

Questi erano stati avviati a fine settembre per sospendere la vendita di biglietti per voli poi cancellati unilateralmente, motivata con il Covid-19, offrendo in cambio ai consumatori soltanto i voucher. 

Le modifiche attuate dall’ Antitrust:

La cancellazione, ricorda l’Antitrust,”era motivata con la diffusione del contagio da Covid-19, sebbene i servizi si riferissero a un periodo e a destinazioni senza i limiti di circolazione stabiliti dai provvedimenti governativi. Il tutto, peraltro, senza fornire assistenza e adeguata informazione”. 

Vueling, EasyJet, Blue Panorama e Ryanair, a seguito dell’intervento dell’Autorità, hanno apportato modifiche alle comunicazioni inviate e alle procedure di assistenza e di rimborso in caso di cancellazione o di riprogrammazione dei voli.

Ecco le procedure per richiedere il rimborso previsto dall’ Antitrust:

Da leggere:  Reddito di cittadinanza persona sola: 780 euro al mese, quando?

rimborso biglietto aereo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE :

Ryanair e Wizzair: nuove rotte e offerte biglietti economici da 4,99 euro

La Ryanair ha annunciato che a partire dal 1° dicembre 2020 aggiungerà tre nuove rotte nazionali che collegheranno Cagliari con Brindisi, Palermo e Perugia. Avranno due frequenze settimanali e così il capoluogo sardo rafforzerà il suo rapporto con la compagnia low cost irlandese.

La Wizzair ha lanciato invece il motto “Say yes to flying” implementando, così come la Ryanair, misure stringenti per la salute e l’igiene: oltre ai filtri Hepa che bloccano il 99,7% di batteri dell’aria e di virus anche dei protocolli specifici per viaggiare in tutta sicurezza.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.