Attaulità e NewsCoronavirus (COVID-19) News

Nuovo Decreto Draghi: le nuove regole spostamenti

Il Nuovo Decreto Draghi in arrivo già a partire dalla giornata di mercoledì 31 marzo 2021.

Praticamente si procederà con il consolidate le restrizioni che sono attualmente in vigore anche se si aprirà qualche spiraglio di riapertura a partire da metà-fine aprile.

Ecco ciò che potremmo trovare all’interno di questo dovrebbe contenere il provvedimento.

Nuovo Decreto Draghi atteso per oggi:

Il Nuovo Decreto del Governo Draghi atteso per il giorno 31 marzo 2021 arriva con il provvedimento, che dovrebbe diventare valido dal 7 al 20 aprile, arriverà un prolungamento delle rigide restrizioni anti-contagio attualmente in vigore.

Nello specifico:

  • Proroga dello stop alla zona gialla, in pratica, il sistema a colori prevedrà esclusivamente la zona arancione e la zona rossa a seconda dell’andamento dell’epidemia nelle singole regioni almeno fino al 30 aprile;
  • Divieto di spostamento tra regioni fino al 30 aprile (resta consentito il rientro presso la propria abitazione e il viaggio verso le seconde case nei limiti imposti dalle singole regioni);
  • Lezioni in presenza fino alla prima media nelle zone rosse;
  • Obbligo vaccinale per il personale sanitario, scudo penale per i “vaccinatori materiali”.

Quando scatteranno delle riaperture?

All’interno del nuovo Decreto che il Governo Draghi dovrebbe licenziare a partire da mercoledì 31 marzo 2021, e dovrebbe esserci anche qualche spiraglio di riapertura però, per l’appunto, non prima di metà-fine aprile.

Da leggere:  Scadenza dei bonus inps: ecco gli ultimi giorni per fare la domanda

Rimarrà in vigore il coprifuoco, però, l’esecutivo vorrebbe mettere in campo degli automatismi (per cui non sarebbe necessario scrivere un nuovo teste di legge, in pratica) che, nel caso in cui ci fosse presente una decrescita sensibile dei contagi, permettano ai ristoranti di riaprire a pranzo, o a cinema e teatri di ripartire anche se in base a rigidi protocolli.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.