Lavorare in Italia

Lavoro in Germania 2022 per brevi periodi – Guida semplice

Vediamo insieme il contenuto del messaggio INPS del 14 luglio 2020, n 2797 relativa al Lavoro in Germania 2022 per brevi periodi.

Lavoro in Germania per brevi periodi

Con il messaggio 14 luglio 2020, n. 2797, l’Istituto fornisce chiarimenti relativamente ai lavoratori privati e pubblici, nonché ai percettori di NASpI, che svolgono brevi periodi di lavoro dipendente in Germania.

Lavoro in Germania 2022: Lavoratori dipendenti privati

Per i lavoratori dipendenti privati che, oltre a lavorare in Italia, esercitano contemporaneamente e per un breve periodo un’attività lavorativa subordinata in un altro Stato membro della UE, la legislazione applicabile è quella dello Stato di residenza, a condizione che in questo Stato venga svolta attività sostanziale (almeno il 25% dell’attività complessivamente svolta).

Il lavoratore che svolge in Germania un’attività lavorativa per un breve periodo deve informare l’INPS, che procede alla determinazione della legislazione applicabile.

Qualora lo svolgimento dell’attività in Germania venga considerata “attività marginale”, questo farebbe venir meno il riconoscimento del periodo assicurativo tedesco.

Lavoro in Germania 2022: Lavoratori dipendenti pubblici

Anche i dipendenti pubblici, hanno l’obbligo di comunicare la propria situazione lavorativa all’INPS, il quale deve procedere alla determinazione della legislazione applicabile, che è quella dello Stato membro a cui appartiene l’amministrazione da cui il lavoratore dipende.

Da leggere:  Anticipo stipendio: Come richiederlo e quando può essere concesso?

Chi ha bisogno di un visto per entrare in Germania 2022?

La Germania è tra i paesi più visitati al mondo. Il numero di coloro che sono interessati a visitare Germania, sia per turismo, affari o altri scopi, è in aumento.

Con il suo sistema di istruzione di alta qualità, le eccellenti prospettive di occupazione, il ricco patrimonio culturale e molto altro ancora, la Germania ha attirato molti da tutti gli accordi del mondo.

Tuttavia, la Repubblica Federale di Germania ha una politica rigorosa quando si tratta di stranieri che entrano nel suo territorio.

A seconda di diversi fattori, come la nazionalità, lo scopo dell’ingresso e la durata del soggiorno, i viaggiatori possono aver bisogno o meno di un visto.

Visto di transito 2022 aeroportuale tedesco

I cittadini di diversi paesi del mondo, che devono atterrare in uno degli aeroporti tedeschi per prendere un altro volo per la loro destinazione non Schengen, devono essere in possesso di un visto di transito aeroportuale. Questi paesi sono i seguenti:

  • Afghanistan;
  • Bangladesh;
  • Repubblica Democratica del Congo;
  • Eritrea;
  • Etiopia;
  • Ghana;
  • Iran;
  • Iraq;
  • Nigeria;
  • Pakistan;
  • Somalia;
  • Sri Lanka;
  • India;
  • Giordania;
  • Libano;
  • Mali;
  • Sud Sudan;
  • Sudan;
  • Siria;
  • Turchia.

Tuttavia, ci sono alcune categorie di cittadini di questi paesi, che sono esenti dal possesso di questo visto.

Da leggere:  Cuneo fiscale, taglio ed effetti in busta paga: Conviene? E quanto rende?

I titolari di visti per Australia, Israele o Nuova Zelanda sono esenti dall’obbligo del visto di transito tedesco.

Inoltre, se il vostro tempo di transito non supera le 12 ore, non avrete bisogno di un visto di transito tedesco.

Se è necessario fermarsi in più di un solo aeroporto all’interno dell’area Schengen, sarà necessario richiedere un visto Schengen regolare.

Se invece il vostro paese di destinazione è uno dei paesi Schengen, per il quale siete in possesso di un visto per soggiorni di breve durata, non avrete bisogno di un visto aeroportuale per transitare in un aeroporto in Germania.

Visto tedesco per soggiorni di breve durata 2022

Un visto tedesco per soggiorni di breve durata permette al suo titolare di entrare e rimanere in Germania per un massimo di 90 giorni in un periodo di sei mesi.

Permette inoltre al viaggiatore di visitare il resto dei paesi Schengen entro questo periodo, tranne nei casi in cui il visto ha una validità territoriale limitata (VTL).

Diversi paesi sono esenti dall’obbligo del visto tedesco, consentendo ai loro cittadini di entrare liberamente in Germania e di rimanere entro il periodo consentito.

Poiché la Germania fa parte dello spazio Schengen, coloro che sono esenti dall’obbligo del visto dovrebbero controllare la lista dei paesi Schengen esenti dall’obbligo del visto per capire se è necessario o meno un visto per un soggiorno di breve durata in Germania.

Da leggere:  Contributi Inps mancanti, cosa fare? e come richiederli all’Inps?

Visto nazionale tedesco 2022

Solo i cittadini di alcuni paesi del mondo sono esenti dall’obbligo del visto per soggiorni di lunga durata in Germania.

Questi visti, noti anche come Visti Nazionali Tedeschi, permettono al titolare di soggiornare in Germania per periodi superiori a 6 mesi, e di solito possono essere prolungati per periodi più lunghi.

I cittadini dei seguenti paesi sono esenti dall’obbligo del visto per soggiorni di lunga durata in Germania:

  • Paesi UE / SEE / EFTA;
  • Australia;
  • Israele;
  • Giappone;
  • Canada;
  • Nuova Zelanda;
  • Repubblica di Corea del Sud;
  • gli Stati Uniti d’America.

I cittadini del resto del mondo dovranno richiedere e ottenere un visto per soggiorni di lunga durata prima di recarsi in Germania.

E finalmente per poter lavorare in germania ti consigliamo questo video che spiega come trovare un lavoro in Germania 2022

COME TROVARE LAVORO IN GERMANIA !!!

I nostri visitatori hanno letto anche: 

Via
www.inps.it

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.