Sanatoria immigrati 2020

Controllo stato pratica sanatoria: Procedimento e video

Il controllo stato pratica sanatoria può essere effettuato accedendo dal portale del Ministero dell’Interno con le credenziali SPID del datore di lavoro. Vediamo insieme il procedimento per il controllo!

I casi di truffa di datori di lavoro e Caf sono aumentati a danno di molti lavoratori stranieri che hanno richiesto la regolarizzazione del loro presenza in Italia con la sanatoria 2020.

Esiste un procedimento.

Documenti da avere sottomano:

Per effettuare il controllo stato pratica cittadinanza bisogna avere sottomano la ricevuta telematica di invio dell’emersione dal lavoro irregolare.

Questo documento contiene informazioni relative sia al datore di lavoro che al lavoratore:

  • Identificativo domanda;
  • Codice verifica;
  • Dati del datore di lavoro;
  • Dati del lavoratore straniero;
  • La data di invio della pratica.

Queste e informazioni necessarie per poter verificare se il datore di lavoro ha realmente spedito o meno la pratica di cittadinanza.

Accesso a Spid:

Secondo passo per il controllo stato pratica sanatoria è quello di andare sul portale del Ministero dell’Interno e accedere con le credenziali del datore di lavoro o del Caf.

Il lavoratore straniero non deve accedere con le proprie credenziali SPID

Una volta effettuato il login, appare una schermata con a sinistra le seguenti opzioni:

  • Visualizza stato della pratica;
  • Stampa del Nullaosta;
  • Visualizza codice fiscale;
  • Stampa comunicazione.
Da leggere:  Stranieri in Italia flussi 2020: Cos'è e come funziona

Visualizza stato della pratica:

Per il controllo stato pratica sanatoria bisogna cliccare con cursore su visualizza stato della pratica.

In questa sezione potrete verificare lo stato della pratica e il suo avanzamento.

La questura deve verificare se il richiedente può costituire un pericolo per lo stato italiano e se ha dei precedenti penali. Viene verificato il profilo penale anche del datore di lavoro.

Per il rilascio del permesso di soggiorno, devono essere verificata anche la Congruità del livello, mansioni, ore, qualifica, ccnl per la pratica del richiedente.

Dopo il parere favorevole degli enti competente avviene la convocazione per la firma del contratto di soggiorno presso lo sportello di immigrazione della provincia del richiedente.

Video controllo stato pratica sanatoria:

Sanatoria come controllare la pratica

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.