Cittadinanza ItalianaAttaulità e News

CIVES: Dal 13 gennaio 2021 il nuovo sistema informatizzato per la cittadinanza italiana

CIVES – il nuovo sistema informatizzato per la gestione delle pratiche di cittadinanza entrerà in vigore il 13 gennaio 2021 in sostituzione del sistema informatizzato SICITT. Vediamo insieme le principali novità!

Cosa si intende per SICITT?

Introdotto nel 2006 dal Ministero dell’Interno, il SICITT è il Sistema Informatizzato Cittadinanza Italiana che ha come principale obiettivo quello di garantire una procedura veloce per la conclusione delle pratiche di concessione della cittadinanza

Questo sistema informatico consente la gestione online dei singoli fascicoli dei richiedenti la naturalizzazione italiana.

Effetti positivi del SICITT:

Sono molti gli effetti positivi della procedura informatica sono :

  • In primis abbiamo uno scambio in tempo reale delle informazioni della pratica di cittadinanza tra tutti gli organismi coinvolti nel processo (Ministero dell’Interno, Questura e Prefettura);
  • Sparisce la documentazione cartacea e lascia il posto alla creazione di un fascicolo informatico dell’utente;
  • Garantisce sicurezza e riservatezza delle informazioni scambiate tra enti e utente.

CIVES: Nuovo sistema dal 13 gennaio 2021

Il Ministero dell’Interno ha reso noto che dal 13 gennaio 2021 sarà avviato il nuovo sistemato informatizzato per la cittadinanza italiana CIVES.

Il seguente sistema sostituirà il vecchio sistema SICITT.

Da leggere:  Acconti di novembre: chi potrà ottenere la proroga?

Attualmente il sito per verificare lo stato della domanda di cittadinanza non è disponibile e la motivazione è legata proprio all’installazione del nuovo sistema informatizzato CIVES.

I nostri visitatori hanno letto anche: 

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.