Bonus

Bonus Didattica 500 euro: Quali sono i requisiti per ottenerlo?

Bonus Didattica 500 euro – In questa situazione di grande incertezza, lo stato ha proceduto mettendo in atto numerosi aiuti.

Parliamo di incentivi che hanno come finalità di poter sostenere le persone e di poter far ripartire il paese da capo.

La redazione Lavoro e Diritti ha già sottolineato delle agevolazioni fiscali per i lavoratori.

Il Bonus Didattica 550 euro viene previsto dentro il Piano Nazionale di Riforma (PNR). Vediamo di conseguenza di cosa si tratta.

Da leggere: Bonus mamme: premio nascita da 800 euro a tutte le mamme

Bonus Didattica 500 euro: a chi spetta?

Nel periodo di emergenza da Coronavirus, numerose famiglie e gli studenti hanno incontrato numerose difficoltà.

Le lezioni a distanza sono state, per molte persone, una complicazione all’apprendimento che implica delle problematiche.

Un gran numero degli studenti, però, non disponevano di adeguati supporti per la didattica digitale.

Il Bonus Didattica 500 euro ha l’obiettivo di togliere completamente queste barriere all’apprendimento.

Considera tuttavia un versamento per poter comprare tablet e pc a favore delle famiglie che non se lo possono permettere. La somma totale viene calcolata sulla base del reddito.

Le famiglie che hanno un ISEE sotto a 20 mila euro riceveranno un contributo di 200 euro per poter comprare connessioni Internet veloci.

Con ciò, potranno ricevere anche 500 euro da spendere per l’acquisto di computer, fissi o portatili, e tablet.

Potranno ricevere il Bonus Didattica 500 euro anche il personale docente. Questo dunque potrà usufruire del contributo economico di 500 euro per corsi di formazione ed aggiornamento.

Da leggere: Bonus 1000 Euro: ecco chi può richiederlo all’INPS

Quando verrà attuato?

A malincuore non si sa ancora con certezza quando verrà messo a disposizione.

Siamo certi però che con il rientro a scuola a settembre la didattica a distanza dovrà essere considerata una necessità.

Il Governo ha l’obiettivo di poter favorire questo strumento per essere in grado di garantire l’apprendimento agli studenti.

Il supporto economico donato alle famiglie è un contributo di elevata importanza per evitare la dispersione scolastica dovuta all’impossibilità di apprendere serenamente e con i mezzi necessari.

In questo momento il Bonus Didattica 500 euro è una bozza all’interno del Piano Nazionale di Riforma.

Bisogna restare in attesa della stesura ufficiale e, di conseguenza, della relativa approvazione.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.