Bonus

Bonus asilo nido 2020: ecco la proroga e come funziona

Si è deciso di effettuare la proroga del bonus asilo nido 2020 anche per il prossimo anno.

Vediamo insieme come funziona il sostegno per poter pagare le rette riguardo gli asili nido.

Questo articolo tratterrà anche di chi sono coloro che possono ottenere l’importo per beneficiare del contributo.

Bonus asilo nido 2020: di cosa si tratta?

Bonus asilo nido 2020
Bonus asilo nido 2020

Con bonus asilo nido 2020, si parla di un contributo che permette alle famiglie di poter pagare la retta dedicata all’asilo nido.

Questi ultimi possono essere sia pubblici ma anche privati.

Saranno coperte dall’incentivo anche le spese riguardanti l’assistenza domiciliare per i bambini malati fino a 3 anni.

La richiesta del bonus nido 2020 la si può presentare direttamente sul sito dell’INPS.

Ricordiamo che la domanda può essere presentata anche grazie all’auto del Caf.

Tutti possono fare la domanda del bonus asilo nido 2020, occorre solo possedere la dichiarazione Isse minorenni.

Si tratta di un Isee che si riferisce al bambino per cui si fa la domanda di erogazione, ciò lo si fa in quanto l’importo cambia in base al reddito.

Da leggere:  Bonus affitto DL Ristori: ecco come funziona lo sconto

Bonus asilo nido: cambia a seconda all’Isee

Per il bonus asilo nido si ha un importo massimo di 3 mila euro anche per l’anno 2021.

Per la somma minima, invece, si parla di una cifra di 1.500 euro. Precisiamo che la somma non potrà essere sopra l’importo per la retta mensile.

Ovvero:

  • Per le famiglie con Isee sopra i 40mila euro il Bonus arriva a 1.500 euro (circa 136 euro al mese);
  • Per le famiglie con Isee sopra i 25mila euro il Bonus sarà di 2.500 euro (circa 227 euro al mese);
  • Per le famiglie con Isee non al di sopra ai 20mila euro,il bonus arriva al massimo di 3mila euro (circa 272 euro al mese).

Per ottenere il Bonus occorre certificare la presenza all’asilo nido del proprio figlio per tutto l’anno.

La certificazione si ha trasmettendo ogni mese all’Inps la fattura o ricevuta della retta pagata.

Precisiamo che può essere sufficiente anche la fotografia della fattura o della ricevuta rilasciata dall’asilo nido al momento del pagamento.

Bonus asilo nido: quando arrivano i soldi?

Non vi è l’esistenza di un vero e proprio calendario in cui è segnato il pagamento in cui avverrà l’accredito.

In base ai periodi precedenti, si può dire che la somma non viene erogata prima del giorno 24 di ogni mese.

Da leggere:  Bollo auto novità 2021: Proroga o annullamento?

Non può essere versato oltre il 27 del mese, sempre sperando che non ci siano cause in corso ( esempio: Covid-19).

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.