EconomiaAttaulità e News

Assegno unico e busta paga: Ecco le novità!

Assegno unico e busta paga, L’assegno unico per i figli da luglio e il taglio del cuneo fiscale a regime per i redditi entro i 40 mila euro.

Queste sono alcune novità delle principali, introdotte all’interno della Legge di Bilancio che viene approvato nella scorsa notte dal Consiglio dei ministri ed ora attesa in Parlamento.

Arrivano di seguito anche delle varie misure del pacchetto Lavoro, ciò per sciogliere il nodo dello stop al blocco per quanto riguarda i licenziamenti, ma anche per la proroga della cassa integrazione Covid.

Assegno unico e busta paga: Figli da luglio

L’assegno unico per ogni figlio, è un piatto forte della Legge di Bilancio, a partire dal settimo mese di gravidanza fino al ventunesimo anno di età del figlio.

Questa misura inizierà a partire dal prossimo luglio e sarebbe di una somma totale mensile che varia tra i 200 e i 250 euro a figlio per 11 milioni di famiglie, ovviamente in base all’isee.

Assegno unico e busta paga: Il Cuneo Fiscale!

Il bilancio include nell’anno 2021, il taglio delle tasse sul lavoro.

Ciò per i redditi che rientrano entro i 40 mila euro, avviato nel mese di luglio.

Da leggere:  Bonus 1.000 euro colf e badanti: Ecco come ottenerlo

Il costo di questa nuova misura è di circa 2 miliardi.

Questo intervento rappresenta il primo passo per effettuare la riforma Irpef che partirà nel 2022 per una maggiore semplicità ed equità del sistema.

Il CIG:

Estensione della cassa integrazione fino a marzo 2021 e fine dello stop dei licenziamenti a partire dal primo gennaio del prossimo anno.

Resterà comunque fisso il divieto di licenziare per le società che usano gli ammortizzatori straordinari.

Per quanto riguarda questa questione è in corso la trattativa tra il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri e i sindacati.

Taglio dei contributi dell’Assegno unico e busta paga:

Introdotto con il decreto Agosto, il Bilancio riconferma con oltre 5 mld il taglio contributivo del 30% sulle assunzioni al Sud che scadrebbe il 31 dicembre. Incentivi per giovani e donne.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.