Attaulità e NewsEconomia

Reddito di cittadinanza pagamento settembre!

Reddito di Cittadinanza pagamento Settembre dovrebbe arrivare leggermente più in ritardo rispetto al solito.

La data previsa in cui verrà erogata la somma è lunedì 28 settembre per essere precisi.

Coloro che otterranno il reddito di cittadinanza, a partire dal mese di settembre, dovrebbero prelevare la carte dagli uffici delle Poste italiane per essere in grado di ricevere i pagamenti.

La carta di potrebbe risultare già caricata per il mese in cui si aspetta la cifra.

Reddito di Cittadinanza pagamento settembre:

Reddito di Cittadinanza pagamento Settembre 2020 avverrà in un mese chiave per il reddito di cittadinanza.

Infatti il motivo è che scaderanno i 18 mesi in cui sarà possibile beneficiare della somma.

Di conseguenza per il 30% dei beneficiari verrà disattivato in maniera automatica.

La ricarica del pagamento sarà di conseguenza il 28 settembre 2020 per le persone che dovranno ricevere il turno:

  • Secondo;
  • Terzo;
  • Quarto;
  • Quinto;
  • Sesto;
  • Settimo;
  • Ottavo;
  • Nono;
  • Decimo;
  • Undicesimo;
  • Dodicesimo.

Veniva anticipato al 15 settembre di quest’anno per coloro che ricevevano il primo pagamento, e anche la consegna della carta del Reddito di Cittadinanza.

Reddito di cittadinanza 780 euro: quando si ottengono?

Una parte del RDC si calcola sul reddito, sul patrimonio e sul nucleo familiare. Questa parte permette di beneficiare fino a 500 euro mensili.

L’importo è da moltiplicare per cui rientra il nucleo stesso sulla base del numero dei componenti.

A questa cifra va tolto il reddito del nuclei stesso.

Un altra parte della somma, è a titolo di contributo per le famiglie che pagano l’affitto o il mutuo della casa in cui si abita.

Chi abita da solo e paga l’affitto può ottenere fino a 780 euro mensili.

Reddito di cittadinanza di 780 euro: a chi, come e a quali condizioni

Per chi, invece, paga il mutuo della casa può percepire fino a 650 euro al mese ma solo se ha l’Isee zero e che non abbia altri redditi.

Per cui, tornando all’esempio, se una persona viva da sola in una casa non di proprietà o che abbia reddito isee uguale a zero può ottenere l’importo mensile.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.