Attaulità e NewsDocumenti e moduli

Modello 730 integrativo: Le varie tipologie e le scadenze!

Ti sei accorto di aver sbagliato o di non aver indicato tutti gli elementi necessari per la dichiarazione dei reddito?

Non ti preoccupare, perché hai la possibilità di utilizzare il Modello 730 integrativo.

Vediamo insieme in questo articolo di che cosa si tratta!

Modello 730 integrativo:

Il 730 integrativo è il modello che permette al contribuente di correggere gli eventuali errori o le omissioni commessi a proprio sfavore nel 730 originario.

La presentazione del modello integrativo è ammessa anche per correggere semplicemente i dati del sostituto d’imposta.

Per correggere allora questo tipo di situazione, occorre fare un 730 integrativo, la cui scadenza è fissata ogni anno al 25 ottobre.

Omessa presentazione del 730 2021:

Il modello 730 2021 si considera omesso quando non viene presentato dopo 90 giorni dalla scadenza.

In questi casi è prevista una sanzione amministrativa compresa tra un minimo del 120% e un massimo del 240% dell’importo dovuto per le imposte.

La situazione cambia per i redditi prodotti all’estero. In questi casi infatti è previsto un aumento di 1/3 della sanzione minima applicabile.

Infine nel caso in cui non siano dovute imposte è prevista una multa compresa tra i 250 e i mille euro ma se si presenta il 730 2021 entro i termini dell’anno successivo la multa è compresa tra i 150 e i 500 euro.

Da leggere:  Inps bonus spesa 500 euro: I requisiti

Multe e sanzioni per 730 2021 falso: Nuove sanzioni

Chi presenta il modello 730 2021 falso rischia sanzioni che vanno dal 90 al 180% della maggiore imposta dovuta o della differenza di credito usato, con multe tra i 250 e i 1000 euro.

La sanzione aumenta dal 135% al 270% se per il 730 2021 è stato compilato usando documentazioni false o per operazioni inesistenti e fraudolente.

Infine può scattare anche il reato di dichiarazione infedele e si rischia la reclusione da 2 a 5 anni

Modello integrativo 730 – le varie tipologie:

Nello specifico esistono tre diverse tipologie di 730 integrativo:

  • Con codice 01, per correggere redditi dichiarati in eccesso, oppure per inserire oneri detraibili o deducibili dimenticati in precedenza;
  • Con codice 02, detto anche di tipo neutro, per correggere soltanto i riferimenti del sostituto d’imposta;
  • Con codice 03, per correggere contemporaneamente sia i dati del sostituto d’imposta che i redditi computati in eccesso o gli oneri detraibili e deducibili.

Si ricorda che in tutti e 3 casi sopra esposti il modello 730 Integrativo deve essere presentato entro il 25 ottobre.

Per maggiori informazioni, visita il sito dell’Agenzia delle Entrate 

I nostri visitatori hanno letto anche: 

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.