Attaulità e NewsVARI ARGOMENTI

Il nuovo ministro dell’Interno è Luciana lamorgese: Chi è?

Il nuovo ministro dell’Interno:

Il nuovo ministro dell’Interno che ha scelto Giuseppe Conte per guidare il Viminale è l’ex capo di gabinetto (quando c’era Angelino Alfano) Luciana Lamorgese.

Nata a Potenza l’11 settembre 1953, laureata in giurisprudenza e sposata con due figli, attualmente Lamorgese è al Consiglio di Stato.

Il suo sarà un incarico delicato, proprio perché dovrà sostituire Matteo Salvini e quindi raddrizzare la rotta (è proprio il caso di dirlo) sulla vicenda immigrazione.

Leggi anche: Differenza tra la pensione di invalidità e di inabilità

Giuseppe Conte ha scelto per guidare il Viminale l’ex capo di gabinetto (quando c’era Angelino Alfano) Luciana Lamorgese.

Nata a Potenza l’11 settembre 1953, laureata in giurisprudenza e sposata con due figli, attualmente Lamorgese è al Consiglio di Stato.

Il suo sarà un incarico delicato, proprio perché dovrà sostituire Matteo Salvini e quindi raddrizzare la rotta (è proprio il caso di dirlo) sulla vicenda immigrazione.

La carriera di Luciana Lamorgese:

Il nuovo ministro dell’Interno Luciana Lamorgese è nata nel 1953, lucana (è originaria di Potenza), ha alle spalle una lunga carriera giuridica::

  • prefetto di Milano (lo è stata fino all’ottobre 2018),
  • è stata capo di gabinetto al Viminale con Angelino Alfano. dal 2013 al 2016
  • Precedentemente, dal 2010 al 2013, era stata prefetto di Venezia.
  • Da capo di gabinetto aveva affrontato l’emergenza sbarchi negli anni dal 2014 al 2016, scontrandosi duramente (anche se indirettamente) proprio con il suo predecessore Salvini.

Aggiornamento decreto sicurezza: Cosa cambia con il nuovo governo?

Aggiornamenti Decreto sicurezza | Il decreto sicurezza fortemente voluto dall’ex Ministro dell’Interno subirà delle modifiche se l’alleanza Giallo-Rossa va a buon fine.

In questo articolo analizziamo in breve le possibili modifiche che possono essere effettuate.

PD E M5S: Il decreto sicurezza sarà modificato!

Nel caso l’alleanza Giallo-Verde andasse a buon fine e riuscissero a formare un governo, una delle prime mosse del nuovo governo sarò quella di approvare una nuova legge abrogativa o modificativa, anche con un decreto legge, che sarebbe in vigore dal momento della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e che vada a cambiare il decreto sicurezza.

Leggi anche: Ius Soli: possibile svolta del governo Giallo-Rosso!

Quali parti del decreto sicurezza verranno modificate?

Articolo 1:

Per l’immediato c’è però una via ancora più semplice che potrà essere adottata dal nuovo ministro dell’Interno, un secondo dopo il giuramento al Quirinale. L’articolo 1 della legge sicurezza bis stabilisce:

Per saperne di più:

CLICCA QUI

Leggi di più: 

Fonte
IlMessaggero.itwww.notizie.it
Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker