Documenti e moduliCoronavirus (COVID-19) News

Autocertificazione confermata anche nella Fase 2 (Modulo PDF)

È stato confermato ieri, che nella Fase 2 continuerà ad essere obbligatoria l‘autocertificazione che, senza non potrete uscire di casa.

Nonostante a partire dal 4 maggio saranno le visite alle famiglie ed uscire a fare passeggiate (solo con una mascherina), l’autocertificazione resterà obbligatoria anche per la Fase 2. ​

È infatti disponibile online il nuovo modello dell’autocertificazione in pdf, per quanto riguarda gli  spostamenti, sulla base delle ultime modifiche che sono avvenute nella Fase 2, adottate contro il coronavirus.

Ecco qui l’autocertificazione fase 2 pdf => nuovo_modello_autodichiarazione_26.03.2020

Da leggere: Nuova autocertificazione digitale: Ecco le nuove regole per spostarsi

​Questo modello dunque servirà per gli spostamenti, che è stato modificato sulla base delle ultime misure adottate per essere in grado di contenere la diffusione del Covid-19.

Il ministero dell’Interno ha predisposto un modulo che occorre per giustificare il movimento fuori dalla propria abitazione.

Infatti il premier Giuseppe Conte ha affermato:

“E’ chiaro che nel momento in cui il regime degli spostamenti resta limitato, è difficile che si possa eliminare l’autocertificazione. Resterà finché ci saranno delle limitazioni”.

Da leggere: Bonus figli fino ai 14 anni (come richiederlo) | Stranieri d’Italia

Autocertificazione: nel caso non abbia la stampante?

Non tutte le persone sono in grado di stampare il modulo direttamente a casa loro. Proprio per questa ragione in caso non si riesca a provvedere da solo alla stampa del modulo non si rischia nessuna sanzione.

Da leggere:  Nuove indennità nel Decreto Ristori: La domanda

L’importante è sottolineare il motivo per cui si esce di casa e che rientri tra le norme previste anti-coronavirus:

  • Salute;
  • Lavoro;
  • Necessità;
  • Assoluta urgenza.

Nel caso si venisse fermati lontano da casa, dalle Forze dell’ordine, saranno loro stessi a fornire il modulo di autocertificazione aggiornato, che bisognerà compilare davanti a loro.

Se invece la Polizia e Carabinieri non avessero con i moduli, si potrà dichiarare le proprie motivazioni dello spostamento e le generalità a voce.

Poi l’agente incaricato si occuperà della compilazione di un verbale. Infine bisognerà solamente leggere quanto riportato dalle forze e riporre una firma.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.