PensioneAttaulità e News

Aumento pensioni di invalidità 2020, chi ha diritto a questa agevolazione?

L’Aumento pensioni di invalidità a 651,51 euro spetterebbe solo a pochissimi disabili, discriminando quelli sposati e quelli che lavorano a vantaggio di quelli che convivono e quelli che sono ancora a carico dei genitori.

Una vera e propria spinta all’autonomia personale.

Aumento pensioni di invalidità: a chi spetta?

Come imposto dalla Consulta, che ha giudicato insufficienti i 285 euro previsti sinora per la pensione di invalidità, il decreto Agosto ha introdotto un incremento a 651,51 euro per tredici mensilità.

Leggi come fare la domanda aumento pensione di invaliditàDomanda aumento pensione di invalidità: Ecco come!

Ma Attenzione, ci sono molte limitazione ed ecco quali sono!

aumento pensioni dinvalidita
Aumento pensioni di invalidità

La sentenza N. 152 del 23 giugno-20 luglio 2020 stabilisce che hanno diritto all’aumento pensioni di invalidità, previsto dall’articolo 38, comma 4, della legge 448/2001, invalidi civili totali o sordi, ciechi civili assoluti titolari di pensione o che siano titolari di pensione di inabilità previdenziale di età compresa tra i 18 ed i 60 anni.

L’incremento permette di arrivare ad una erogazione complessiva massima pari a 651,51 euro, per tredici mensilità.

Quali sono questi limiti reddituali, superati i quali non si ha diritto all’aumento pensioni di invalidità:

  • 8.469,63 euro per il pensionato solo, (pari all’importo massimo moltiplicato per tredici mensilità);
  • 14.447,42 euro per il pensionato coniugato.
Da leggere:  Incentivi auto per agosto 2020: ecco 3 auto a 8.000 euro!

Se entrambi i coniugi hanno diritto all’incremento, questo concorre al calcolo reddituale.

L’incremento massimo, dunque, spetta solo all’invalido al 100% che non lavora e non è sposato. Negli altri casi l’incremento diminuisce fino ad azzerarsi perché nei limiti rientrano i redditi personali e quelli del coniuge.

Anche qui bisogna sottolineare che si parla di coniuge e non nucleo familiare, parola che purtroppo torna a creare ulteriori importanti discriminazioni visto che non si capisce come mai in questo caso non venga preso a riferimento l’indicatore Isee.

Ecco come fare la domanda aumento pensione di invalidità!

I nostri visitatoti hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.