Bonus

Finalmente è arrivato il bonus trasporti 2022: ecco come richiederlo

Bonus mezzi pubblici 2022: tutte le info su come averlo

Bonus trasporti 2022, Lo stavate tutti aspettando da quando l’hanno annunciato la scorsa estate. Ve ne abbiamo parlato in questo articolo, In arrivo il bonus mezzi pubblici 2022: tutte le novità

Ma finalmente il bonus trasporti 2022 è qui! Ecco come richiederlo ora che si ricomincia ad andare a scuola, in università, a lavoro.

Bonus trasporti 2022: cos’è

Abbiamo visto che dall’inizio settembre è possibile richiedere il bonus mezzi pubblici 2022, previsto dall’ormai famoso decreto Aiuti.

Si può fare domanda per ottenere ben 60 euro di bonus ai fini dell’acquisto di abbonamenti annuali o mensili del trasporto pubblico locale, regionale e interregionale.

I fondi stanziati sono circa pari a 79 milioni di euro, ed è stato creato un fondo presso il ministero del Lavoro e delle politiche sociali.

Bonus trasporti 2022 come richiederlo

Questo bonus è rivolto a tutti gli utenti del trasporto pubblico, ma in particolare è stato pensato per studenti, lavoratori pendolari e pensionati.

L’agevolazione può essere anche uno sconto fino al 100% della spesa da sostenere ma in ogni caso, non può superare il valore massimo di 60 euro per ciascun beneficiario.

Tutti noi lo stavamo aspettando, ma ora dobbiamo capire come richiederlo.

Dal 1 settembre, come abbiamo detto, è attiva la piattaforma telematica all’indirizzo https://www.bonustrasporti.lavoro.gov.it/ attraverso la quale sarà possibile gestire:

  • le richieste e l’emissione dei buoni, da parte dei cittadini, che potranno richiederlo per sé stessi o per un beneficiario minorenne a carico
  • i rimborsi ai gestori.
Da leggere:  Bonus 600 euro e 1000 euro: ecco chi ne ha diritto

Per fare la richiesta bonus trasporti 2022, basta seguire questi semplici passaggi.

  1. Accedere alla piattaforma per bonus trasporti 2022 https://www.bonustrasporti.lavoro.gov.it/ del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali operativo dal 1° settembre 2022.
  2. Registrarsi con SPID o CIE.
  3. Allegare nella richiesta:l’importo del buono richiesto a fronte della spesa prevista,
    il gestore del servizio di trasporto pubblico che si intende utilizzare
  4. Allegare anche le dichiarazioni sostitutive di autocertificazione riguardanti:DATI ANAGRAFICI – nome, cognome, codice fiscale del beneficiario (in caso di minore, il richiedente, assieme al proprio codice fiscale, deve anche attestare che il beneficiario sia fiscalmente a suo carico);
    REDDITO COMPLESSIVO 2021 non superiore a 35.000 euro (in caso di minore, tale requisito deve sussistere in relazione al minore beneficiario del buono, a prescindere dal reddito del richiedente).

Le domande possono essere presentate fino al 31 dicembre 2022.

Non sai come fare lo SPID? Leggi: Nuova modalità attivazione SPID ecco come fare!

Ecco come richiedere il bonus trasporti 60 euro: facilissimo!

Come usare bonus trasporti 2022

Il nuovo buono trasporto viene emesso dal servizio del portale ed è completato dai seguenti dati:

  •  codice identificativo univoco,
  •  codice fiscale del beneficiario,
  •  importo
  •  data di emissione e di scadenza.

Vediamo ora nel dettaglio come fare in base a come volete usare bonus trasporti 2022.

Importante! Il bonus trasporti 2022,può essere utilizzato nello stesso mese in cui è richiesto: il gestore deve accettarlo come mezzo di pagamento dell’abbonamento, inserire i relativi dati nel portale per poi richiedere il rimborso della somma.

Da leggere:  Bonus Irpef e pensioni: ecco gli stipendi di febbraio

Bonus trasporti studenti

Ovviamente anche gli studenti e le studentesse possono presentare domanda per beneficiare del bonus trasporti 2022 sulla piattaforma per bonus trasporti 2022.

Anche per gli studenti i requisiti sono:

  1. avere un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro;
  2. acquistare abbonamenti annuali o mensili relativi ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o anche per i servizi di trasporto ferroviario nazionale, esclusi i servizi di prima classe, executive, business, club executive, salotto, premium, working area e business salottino.

Una cosa importante è che nel caso degli studenti e delle studentesse va fatta una precisazione: per quelli che non hanno ancora raggiunto la maggiore età la domanda deve essere presentata dai genitori.

Bonus trasporti Trenitalia

Buonus trasporti Trenitalia: come usarlo? E’ spiegato sul sito Trenitalia, con il bonus mezzi pubblici 2022, puoi usufruire del bonus per l’acquisto di abbonamenti mensili, plurimensili o annuali (comprese le Carte Tutto Treno e integrati, ad eccezione di quelli a serie fissa), per i treni del trasporto nazionale, regionali e interregionali validi per la sola seconda classe o livello di servizio Standard (sono esclusi gli abbonamenti di prima classe/Business) con Trenitalia.

Puoi utilizzare il Bonus Trasporti esclusivamente presso le biglietterie di Trenitalia per l’acquisto – entro lo stesso mese di emissione del bonus – di un solo abbonamento o Carta Tutto Treno validi per viaggiare dal mese in corso o da quello successivo, acquistabili a partire da 7 giorni precedenti l’inizio di validità.

Gli abbonamenti per i treni Frecciarossa e Frecciargento sono invece disponibili a partire da 15 giorni prima dall’inizio di validità.

Il bonus è nominativo e può essere utilizzato esclusivamente dal titolare o da persona appositamente delegata.

Da leggere:  Quando arriva il Bonus 1000 euro: ecco cosa succede con Draghi?

Richiedere il bonus trasporti per Trenitalia può essere fatto in 4 diversi modi:

  • compilando l’apposito modulo presso le biglietterie;
  • compilando l’apposito web form
  • tramite posta a “Trenitalia S.p.A., Ufficio Reclami e Rimborsi, Piazza della Croce Rossa 1, 00161 Roma”, per i servizi del trasporto nazionale;
  • tramite posta alle Direzioni Regionali/Provinciali di competenza della stazione di arrivo del viaggio, per i servizi del trasporto regionale.

Bonus trasporti ATM

Anche sul sito dell’ATM c’è un’apposita pagina che spiega come usare con loro il bonus trasporti 2022.

Per usare il bonus, l’abbonamento ATM va comprato o attivato ai totem entro il 28 del mese.
Se invece fate l’abbonamento in edicola, alle rivendite o se lo ritirate alle stampanti self-service, dovete comunque comprarlo entro il 28 del mese.

Gli abbonamenti mensili vanno comprati insieme, in un’unica spesa. Se vi servono più abbonamenti mensili comprateli su sito, app o rivendite (alle casse automatiche non si può).
Non è possibile riscattare il bonus su abbonamenti comprati o attivati dopo il 28 del mese.

Bonus trasporti Trenord

Anche per il bonus trasporti Trenord online, le indicazioni sono le stesse.

Potete trovare tutte le informazioni necessarie sulla loro pagina dedicata e procedere per ottenere il bonus trasporti 2022 come vi abbiamo spiegato prima nell’articolo.

Ecco un video che vi spiega passo per passo come richiedere il bonus trasporti 2022:

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.