EconomiaAttaulità e News

Proroga Reddito di emergenza 2021: Pagamento fino a febbraio

Si aspetta ancora il decreto ristori 5 per la proroga reddito di emergenza 2021 che prevede il pagamento fino al mese di febbraio 2021.

Il pagamento del reddito di emergenza per il mese di gennaio sta avvenendo in questi giorni, ma allo stesso tempo si sta già parlando di proroga.

Quest’ultima vedrà la propria pubblicazione con il decreto ristori 5.

Precisiamo che il pagamento del mese di gennaio è riferito a due mensilità del sussidio del decreto ristori

Si tratta, dunque, del ristori quarto e quinto per le rate del reddito di emergenza ed è destinata a coloro che hanno fatto la domanda prima del 30 novembre 2021.

Proroga reddito di emergenza 2021:

Il ministro del lavoro, Nunzia Catalfo, ha comunicato la proroga del reddito di emergenza con il decreto ristori 5.

Proroga Reddito di emergenza 2021Ha inoltre, fatto il punto su come sia importante risolvere la crisi di governo per dar poi interesse alle cose utili per il paese.

Giuseppe Conte, Presidente del consiglio, ha presentato le sue dimissioni a Sergio Mattarella dicendo:

“Procederanno, indipendentemente dalla crisi, le urgenze amministrative”.

Ad oggi, il Decreto Ristori 5 è completo ma resta fermo fino al momento in cui non si sarà chiaro lo scenario politico.

Da leggere:  Decreto flussi 2020 (Regolarizzazione lavoratori stranieri) | Stranieri d'Italia

Il 2 febbraio 2021 è stato un giorno fondamentale perché il presidente della camera, Roberto Fico, darà comunicazione a Mattarella sull’esito delle condizioni per formare la formazione della maggioranza.

Proroga Reddito di emergenza 2021Altrimenti si potrebbe avere la comunicazione di mantenere l’attuale maggioranza solidità e dunque il rientro di Renzi.

A seguito dell’approvazione del decreto attuativo, occorre attendere la pubblicazione della circolare inps.

Questa metterà in chiaro la procedura del reddito di emergenza che avrà una delle segue ti strade:

  • Pagamento automatico per chi ha già ricevuto il Reddito di emergenza;
  • Domanda per chi non ha mai avuto il sussidio.

Diventa, dunque, difficile pensare che ci possa essere un nuovo pagamento prima di fine febbraio o a metà del mese di marzo.

Pagamento reddito di emergenza 2021 di gennaio:

Ricordiamo che il reddito di emergenza é nato con lo scolo di sostenere le famiglie durante il periodo dell’emergenza sanitaria.

Proroga Reddito di emergenza 2021Quest’ultima è durata per circa un anno dando vita anche a decreti che si sono susseguiti.

Per cui il pagamento del Rem del mese di gennaio 2021, è destinato a chi ha fatto la domanda del contributo economico entro il 30 novembre 2021.

Ma anche a coloro che hanno ricevuto la quarta mensilità a dicembre.

Per gli altri, ovvero chi ha avuto due pagamenti del mese di novembre e dicembre, non ci sarà nessun versamento per febbraio.

Da leggere:  Pagamenti proroga naspi 2020, Ecco quando avviene!

Per poter ottenere il Reddito di emergenza di gennaio 2021 occorre:

  • Presentare la domanda di REM entro il 30 novembre;
  • Ricevere tra novembre e dicembre, un unico pagamento.

Il pagamento della rata del reddito di emergenza per il mese di gennaio cambia in base al giorno in cui si è fatta la richiesta.

REDDITO DI EMERGENZA 👉 QUINTA RATA E PROROGA #REM

Il versamento dell’Inps inizia dalla seconda metà del mese.

Gli accredito sono iniziati dal 18 gennaio 2021 e dovevano continuare fino al 31 gennaio.

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.