Attaulità e NewsPermesso di soggiorno

Permesso di soggiorno convertibile, ecco le novità!

Permesso di soggiorno convertibile, Il d.l. 130/2020 introduce modifiche in materia di permesso di soggiorno, procedure per lo status di rifugiato, iscrizione all’anagrafe dei richiedenti asilo, accoglienza e integrazione.

Il decreto legge 21 ottobre 2020, n. 130, entrato in vigore il 22 ottobre 2020, introduce molteplici novità in materia di immigrazione e protezione internazionale.

Permesso di soggiorno convertibile, Modifiche al TU sull’immigrazione e sul permesso di soggiorno:

permesso di soggiorno

Permessi convertibili in permessi di soggiorno per motivi di lavoro:

L’art. 1 d. l. 130/2020, “Disposizioni in materia di permesso di soggiorno e controlli di frontiera”, prevede numerose ipotesi in cui alcuni specifici permessi possono convertirsi in permesso di soggiorno per motivi di lavoro.

Tale elencazione è stata introdotta nell’art. 6, con il nuovo comma 1 bis d. lgs. 286/1998. Sono “convertibili” i seguenti permessi:

  1. p. di soggiorno per protezione speciale ad eccezione dei casi per i quali siano state applicate le cause di diniego ed esclusione della protezione internazionale ;
  2. p. di soggiorno per calamità;
  3. p, di soggiorno per residenza elettiva ;
  4. p. di soggiorno per acquisto della cittadinanza o dello stato di apolide, di cui all’articolo  ad eccezione dei casi in cui lo straniero era precedentemente in possesso di un permesso per richiesta asilo;
  5. p- di soggiorno per attività sportiva;
  6. p. di soggiorno per lavoro di tipo artistico;
  7. p. di soggiorno per motivi religiosi;
  8. p. di soggiorno per assistenza minori.
Da leggere:  Decreto flussi 2020 (Regolarizzazione lavoratori stranieri) | Stranieri d'Italia

I nostri visitatori hanno letto anche:

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comGoogle News Per rimanere aggiornato e ricevere i nostri ultimi articoli e novità ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Se ti piacciono i nostri contenuti, supporta il nostro sito disabilitando il blocco degli annunci.