Attaulità e News

Poliziotti aggrediscono una famiglia di turisti tunisini (video)

poliziotto dà prima uno schiaffo a un uomo, e poi estrae l’arma. Alla fine del video, si sente dire ‘Guarda che sparo’

da Fanpage

Nella giornata di ieri è iniziato a circolare un video su Twitter girato al porto di Civitavecchia. Una famiglia, sembra di origini tunisine, discute animatamente con un poliziotto all’imbarco per Tunisi. “Devi spostare la macchina”, dice l’agente un uomo fermo davanti a una vettura. Le voci si alzano e si fanno concitate, il poliziotto mette le mani alle spalle dell’uomo e lo spinge contro la vettura.

A quel punto, un altro poliziotto si mette tra i due: intorno, un capannello di gente fermo a vedere cosa succede. Vola uno schiaffo, dato dall’agente all’uomo, e la situazione si surriscalda. Mano alla fondina, il poliziotto estrae l’arma e verso la fine del video si sente dire ‘Guarda che sparo‘. Un comportamento che, a giudicare dalle immagini, appare assolutamente sproporzionato rispetto al contesto: l’agente non sembra in pericolo immediato, né i signori con cui interloquisce sembrano rappresentare una minaccia di qualche tipo. Fanpage.it ha provato a contattare la polizia di frontiera di Civitavecchia, ma per adesso non sono ancora state rilasciate dichiarazioni.

Non si sa ancora quali siano state le conseguenze per la famiglia tunisina e cosa sia accaduto alla fine del video. Mentre si svolge la scena, si vede una donna – probabilmente la moglie dell’uomo che sta discutendo con l’agente – urlare disperata. Intorno decine di persone, tra cui anche bambini, che urlano, chiedendo spiegazioni su quanto sta avvenendo. Il video, della durata di due minuti e venti secondi, fa capire che la discussione è nata da una macchina che doveva essere spostata: ma, a giudicare da questi pochi minuti di video, non basta a spiegare la reazione sproporzionata del poliziotto.

da Fanpage

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

Portale immigrazione

Attraverso questo sito e questo profilo "Portale Immigrazione", vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società italiana ♥.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker