Turismo

Andalusia : le festività più importanti e folloristiche del 2019

L’Andalusia è una regione della storia ricca di storia, cultura e folclore. L’influenza araba ha modellato le sue tradizioni e le sue feste che sono uniche al mondo. In questo articolo vi elenchiamo gli eventi maggiormente celebrati in questa magnifica regione:

  • La Feria de Abril di Siviglia

Durata: 8 giorni Dal 4-mag-2019 al 11-mag-2019

La Feria de Abril è una delle feste più internazionali e popolari di Siviglia. Nata nel 1847 come fiera del bestiame, in seguito si è convertita in un appuntamento imprescindibile per i sivigliani.

Ufficialmente la festa comincia lunedì a mezzanotte con la prova delle luci (prueba del alumbrao), che illuminano l’ingresso principale, che è alto quasi 50 metri e cambia ogni anno.

All’interno del luogo dove si svolge la feria, vengono collocate delle casetas (casette fieristiche), dove si possono assaggiare i prodotti tipici della terra, bere vino, cantare, chiacchierare e, ovviamente, ballare la sevillana (ballo tipico dell’Andalusia).

Anche per strada la gente solitamente balla e il carattere aperto dei sivigliani invita chiunque a unirsi alla festa. La maggior parte delle casetas è privata; tuttavia  ne esistono comunque anche di pubbliche e con ingresso libero.

Presso l’ufficio informazioni, all’ingresso della fiera di Siviglia, è possibile informarsi sulle casetas.

Tipica è la cosiddetta passeggiata dei cavalli, alla quale è possibile partecipare noleggiando un calesse con conducente del servizio regolare.

Di fianco all’area della fiera si trova la strada dell’Infierno, una zona ludica molto allegra e con diverse attrazioni per bambini e per adulti e bancarelle dove sorseggiare una bibita o farsi uno spuntino.

Un altro elemento imprescindibile sono i tori: tutti i pomeriggi, la gente si reca presso l’arena della Maestranza per assistere alla corrida (i biglietti e gli abbonamenti possono essere acquistati in anticipo telefonando o attraverso la pagina Web dell’arena).

E dopo una settimana di divertimento la domenica, a mezzanotte, un impressionante spettacolo di fuochi d’artificio chiude la Feria de Abril.

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.visitasevilla.es/

  • La Feria di Malaga:

Durata: 10 giorni dal 10 agosto al 20 agosto.

La prima sera della feria di malaga , probabilmente la più importante, i partecipanti si incontrano tutti sulla spiaggia della Malagueta, dove alla mezzanotte del primo giorno ci saranno i fuochi d’artificio seguiti dall’ accensione delle luci con i vari spettacoli di flamenco e musica.

La feria di Malaga si divide in:

  1. feria de Noche: Se ami divertirti, bere e mangiare nei locali,, la feria di sera si trasforma in un teatro a cielo aperto dove poter assistere a balli e spettacoli di flamenco.
  2. feria de Dia: Durante il giorno si può assistere ai vari eventi organizzati nei diversi punti della città

Durante i giorni di Feria per le strade della città sono tipici gli assaggi del vino andaluso, tipico della città di Malaga come ad esempio il Falstaff, senza dimenticare il Cartojal: un vino bianco dolce che si beve durante la giornata. Inoltre donne e bambini vestono i tipici abiti tradizionali e colorati a pois spesso associati anche al flamenco.

Se siete religiosi potete anche assistere alle messe realizzate durante la giornata.

  • La Settimana Santa in Andalusia:

Durata: Cambia a seconda dell’anno

La Semana Santa, ovvero la Settimana Santa in Andalusia è un evento di feste e celebrazioni che coinvolge intere città e villaggi..Durante questi giornate vengono organizzate processioni che coinvolgono i fedeli e riversano in strada migliaia di persone.

È una esperienza meravigliosa, a cui vale la pena partecipare. Questa festività attrae anche i meno credenti: la solennità infatti non è l’elemento dominante durante i festeggiamenti..L’origine della festività a Siviglia risale al tardo Medioevo. Già nel 1578, più di 30 parrocchie organizzavano processioni in occasione della Pasqua. Negli anni questa tradizione si è mantenuta, ed ha assunto un valore sempre più simbolico per la città.

Ogni processione si compone di tre passaggi, o pasos:

  1. il primo dedicato alla Passione di Gesù,
  2. poi quello dedicato alla Vergine Maria e
  3. infine quello finale dedicato alla morte di Cristo.

La parata avviene in abiti ispirati al passato: in tutta Siviglia vi sono vari negozi dedicati alla vendita di vestiti, sandali e sai per l’occasione. Molti di questi negozi si possono trovare sulla strada Alcaiceria de la Loza.

  • La Romeria de El Rocío:

Durata: dal 8 al 10 giugno

Durante questa festa El Rocio una piccola frazione di Almonte, una località nella provincia di Huelva diviene un luogo di pellegrinaggio nel quale si riuniscono circa un milione dii devoti.

Il pellegrinaggio per lo più avviene della forma tradizionale, ovvero con il carro trainato dai buoi e accompagnato dagli immancabili cavalli. Oggigiorno però, anche per accorciare i tempi del viaggio,  è frequente vedere carri decorati con i colori tipici d’Andalusia trainati dai trattori.

Tutto l’evento si svolge, come per la Feria, con l’abito tradizionale (l’abito da Romeria è un poco differente da quello da Feria) e tra balli, canti, mangiate, bevute e qualche preghiera.

La domenica notte e l’alba del lunedì, dopo lunghe devozioni,  è quando viene portata in trionfo la Blanca Paloma (Colomba Bianca), ovvero la Madonna del Rocio o la Reina de las Marisams (Regina delle Paludi). Questo momento è sicuramente il più suggestivo, dove la fede prende forma attraverso scene nevrasteniche e sensazionalistiche.

  • Il Carnevale di Cadice:

Durata: dal 8 al 18 febbraio

Altra festività ricorrente in Andalusia è il Carnevale di Cadice dove è d’obbligo vestirsi in maschera, almeno il primo sabato e durante le due sfilate che vedono la partecipazione diretta del pubblico. Il carnevale comprende due sfilate principali:

  1. La Sfilata Grande si svolge la prima domenica, percorre la strada principale d’accesso alla città e raduna decine di migliaia di persone.
  2. La seconda è la Sfilata dello Humour, che attraversa il centro storico durante l’ultimo fine settimana.
  • Festa dei Cortili di Córdoba:

Durata: Dal 6-mag-2019 al 19-mag-2019

Durante i giorni del Festival i cordovesi mettono in mostra con orgoglio i cortili del centro storico, decorati per l’occasione con vasi di gerani, garofani e gelsomini posti sulle bianche pareti imbiancate a calce.

È possibile visitarli praticamente tutto il giorno e, inoltre, i proprietari di casa non perderanno l’occasione per mostrarti la loro ospitalità. Potrai anche assistere a spettacoli di flamenco, degustare le prelibate tapas cordovesi e il vino Montilla – Moriles. Il Festival si celebra nella prima metà di maggio.

Per maggiori informazioni visita: www.turismodecordoba.org

Se volete informarvi ulteriormente se queste feste, visitate: www.andalucia.org/en

Leggi di più:

Tags

Seguici su Facebook– Stranieriditalia.comInstagram per ulteriori aggiornamenti ♥

stranieriditalia.com autorizza a copiare contenuto dei nostri articoli in tutto o in parte, a condizione che la fonte sia chiaramente indicata con un link direttamente all'articolo originale. In caso di mancato rispetto di questa condizione, qualsiasi copia dei nostri contenuti sarà considerata una violazione dei diritti di proprietà

KM

Attraverso questo sito, vogliamo mantenervi aggiornati sul tema dell'immigrazione, della cittadinanza italiana e dell'integrazione degli stranieri all'interno della nostra società.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker